Italia-Austria, i precedenti e chi sono gli austriaci: convocati e giocatori da tenere d’occhio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Giugno 2021 10:08 | Ultimo aggiornamento: 22 Giugno 2021 10:12
Italia-Austria, i precedenti e chi sono gli austriaci: convocati e giocatori da tenere d'occhio

Italia-Austria, i precedenti e chi sono gli austriaci: convocati e giocatori da tenere d’occhio FOTO ANSA

Agli ottavi di finale di Euro 2020 sarà Italia-Austria, in programma a Londra sabato alle ore 21: vediamo i precedenti e soprattutto chi sono gli austriaci. Nell’Austria infatti ci sono dei giocatori che vanno tenuti d’occhio di più rispetto ad altri. Si tratta di una di quelle nazionali “a ciclo” che a volte ci sono e altre volte no, proprio in base ai giocatori più o meno forti che capitano in quel periodo. 

Italia-Austria, chi sono gli austriaci

L’Austria è arrivata agli ottavi con due vittorie (contro Macedonia del Nord e Ucraina) e una sconfitta, contro l’Olanda. Ha fatto 4 gol e ne ha subiti 3. Corrono molto e tengono fisicamente soprattutto in difesa e a centrocampo. Questa è la loro rosa:

(All. Franco Foda)

  • Portieri: Bachmann, Pervan, Alexander Schlager
  • Difensori: Alaba, Dragovic, Friedl, Hinteregger, Lainer, Lienhart, Posch, Trimmel, Ulmer
  • Centrocampisti: Baumgartlinger, Baumgartner, Grillitsch, Ilsanker, Laimer, Lazaro, Sabitzer, Schaub, Xaver Schlager, Schöpf
  • Attaccanti: Arnautovic, Gregoritsch, Kalajdzic, Onisiwo

In porta hanno Bachmann che non sembra proprio esprimere sicurezza. Ma compensano con la difesa, con Alaba che ormai tutti conosciamo e con Lainer del Borussia Mönchengladbach. I giocatori che vanno tenuti d’occhio sono però sicuramente Sabitzer del Lipsia e Arnautovic, ex Inter e ora in Cina. Il primo è un centrocampista moderno che sa anche fare assist e gol. Il secondo lo conosciamo, talento incompreso che può fare la sua miglior partita e la sua peggior partita in qualsiasi momento. Lo chiamavano anche il “Balotelli d’Austria”.

I precedenti di Italia-Austria

In totale ci sono 37 precedenti fra Italia e Austria con 17 vittorie italiane, 8 pareggi e 12 vittorie austriache. L’ultima sfida fra le due nazionali risale al 20 agosto 2008 in amichevole terminata 2-2 con la rimonta della Nazionale di Marcello Lippi firmata da Gilardino e un autogol di Oczan. Precedente illustre con l’Austria il 9 giugno del 1990 ovvero l’esordio degli azzurri ad Italia ’90: finì 1-0 con la rete di testa del subentrato Salvatore Schillaci. Altra sfida mondiale quella del 1998, in Francia. L’Italia vinse 2-1 con i gol di Vieri e Baggio. Era l’ultima partita della fase a gironi.