Italia, Chiellini: “Krasic? Spero in un raffreddore…”

Pubblicato il 6 Ottobre 2010 14:52 | Ultimo aggiornamento: 11 Ottobre 2010 16:14

Giorgio Chiellini ritrova Miroslav Krasic da avversario. Il doppio impegno azzurro contro Irlanda del Nord e Serbia è ”il bivio decisivo per la qualificazione ad Euro 2012”, secondo il difensore della Juve e della Nazionale.

E soprattutto la seconda partita propone un avversario pericoloso, quel centrocampista serbo che a molti ricorda Pavel Nedved. ”Speriamo gli prenda un raffreddore – scherza Chiellini – Del Neri, a noi difensori bianconeri, ha detto di stare attenti quando lo incontreremo, perché alla Juve serve. Ma se capita di dargli una piccola botta, non ci tiriamo indietro…”.

Con la Juve, sottolinea poi il difensore, ”Krasic è determinante: conoscevo le sue doti ma non mi aspettavo che si inserisse così rapidamente. In questa prima parte della stagione lui ci ha acceso la luce quando era buio”.