Italia-Danimarca, formazioni: Osvaldo e Balotelli in attacco

Pubblicato il 16 Ottobre 2012 18:32 | Ultimo aggiornamento: 16 Ottobre 2012 18:33
De Sanctis (LaPresse)

MILANO – Le formazioni di Italia-Danimarca, partita di qualificazione ai Mondiali 2014 del gruppo B, in programma   allo stadio Meazza (ore 20.45)

ITALIA (4-3-1-2):  14 De Sanctis, 7 Abate, 15 Barzagli, 3 Chiellini, 4 Criscito, 8 Marchisio, 21 Pirlo, 16 De Rossi, 18 Montolivo, 17 Osvaldo, 9 Balotelli (12 Sirigu, 2 Maggio, 6 Balzaretti, 19 Bonucci, 9 Candreva, 13 Giaccherini, 5 Verratti, 23 Diamanti, 20 Destro, 14 El Shaarawy, 10 Giovinco, 14 De Sanctis o 1 Buffon). All. Prandelli.

DANIMARCA (4-2-3-1): 1 Andersen, 2 Jacobsen, 3 Kjaer, 4 Agger, 5 S.Poulsen, 6 Kristensen, 7 Kvist, 10 Rommedahl, 8 Eriksen, 9 Krohn-Dehli, 11 Bendtner (16 Hansen, 22 Rasmussen, 13 Okore, 14 Lorentzen, 15 Stokholm, 17 Sloth, 18 Jorgensen, 19 J.Poulsen, 20 Kahlenberg, 21 Larsen, 23 Mtiliga, 24 Wass). All.: Olsen.      Arbitro: Skomina (Slo).

Sono 11 i precedenti tra Italia e Danimarca con bilancio di 7 successi degli azzurri, 1 pareggio e 3 affermazioni della nazionale danese, con 19 reti segnate dagli azzurri e 13 gol realizzati dalla Danimarca. Nelle 4 gare finora disputate in Italia nopn e’ mai finita in parita’: 3 successi azzurri ed 1 vittoria danese lo score, con 8 gol realizzati dall’Italia e 4 reti segnate dalla Danimarca.    Nella storia delle gare di qualificazioni ai Mondiali la nostra nazionale non ha mai perso un incontro casalingo: ne ha finora disputati 45, ottenendo un bilancio di 40 vittorie e 5 pareggi. L’ultima gara disputata dalla Nazionale italiana a Milano risale all’8 settembre 2007 quando, in un match valido per la qualificazione alla fase finale degli Europei di Austria/Svizzera 2008, gli azzurri impattarono 0-0 contro la Francia. Quella contro i danesi sara’ la gara n. 53 giocata dalla nazionale A nel capoluogo lombardo: il bilancio dei precedenti e’ di 36 vittorie azzurre, 14 pareggi, 2 sconfitte. L’ultima sconfitta azzurra a Milano e’ datata 18 gennaio 1925: 1-2 contro l’Ungheria; da allora a Milano si sono disputati 40 incontri della nazionale maggiore azzurra, con bilancio di 31 vittorie e 9 pareggi.

La Danimarca non perde una gara di qualificazione ai Mondiali in trasferta dal 30 marzo 2005, 0-1 a Kiev contro l’Ucraina. Nelle seguenti 8 gare esterne il bilancio danese e’ stato di 4 successi ed altrettanti pareggi.    L’arbitro: Damir Skomina e’ nato il 5 agosto 1976 a Capodistria, ed e’ internazionale dal 2003. Di professione manager nel settore turistico, nel tempo libero ama nuotare, giocare a calcio ed a basket con gli amici. L’Italia conta un precedente vittorioso con Skomina: gli azzurri hanno vinto 1-0 sulla Svezia in amichevole, a Cesena, il 18 novembre 2009. La Danimarca ha 2 incroci, in cui ha sempre vinto: 3-0 sull’Albania il 1 aprile 2009 a Copenhaghen nelle qualificazioni ai Mondiali di Sudafrica 2010  e 1-0 sull’Olanda il 9 giugno scorso, nelle fasi finali degli Europei a Kharkov.