Italia-Grecia, il boato dello Stadio Olimpico al gol di Jorginho VIDEO

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 12 Ottobre 2019 22:32 | Ultimo aggiornamento: 12 Ottobre 2019 22:32
Italia Grecia video gol Jorginho Olimpico esplode di gioia tifosi azzurri

Italia Grecia, il gol di Jorginho visto dagli spalti dello Stadio Olimpico

ROMA – Dopo 62 minuti di gioco, la Nazionale Italiana è riuscita ad abbattere il muro difensivo della Grecia grazie al gol su rigore di Jorginho. Il centrocampista del Chelsea ha trasformato con freddezza un rigore che era stato assegnato per un fallo di mano di un difensore greco su un tiro di Insigne. La sua rete è stata una liberazione per i tifosi azzurri presenti all’Olimpico che sono esplosi di gioia come si può vedere dal video in fondo all’articolo.

Italia-Grecia, la cronaca della partita che ha qualificato gli azzurri ad Euro 2020.

Archiviate le polemiche per la maglia verde della Nazionale, gli azzurri scendono in campo contro la Grecia per ipotecare la qualificazione ad Euro 2020 con tre turni d’anticipo. Per farlo, l’Italia deve vincere contro la Grecia davanti ad un Olimpico con 60mila spettatori. 

Roberto Mancini si gioca la partita più importante della sua gestione tecnica schierando l’Italia con il 4-3-3 con Donnarumma; D’Ambrosio, Bonucci, Acerbi, Spinazzola; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile e Insigne. 

La Grecia di Van’t Schip risponde con il 4-3-1-2 con Paschalakis; Bakakis, Chatzidiakos, Siovas, Stafylidis; Zeca, Kourbelis, Bouchalakis; Bakasetas; Limnios e Koulouris.  

Al 5′, Barella ha cercato il gol con un destro da fuori area che è stato spazzato via dalla retroguardia greca. All’11’, gli azzurri hanno sbagliato il fuorigioco, Bakasetas si è presentato davanti a Donnarumma ma il portiere del Milan lo ha neutralizzato con una grande parata. 

Al 23′, il colpo di testa di Bonucci è stato deviato in calcio d’angolo dalla difesa della Grecia. Al 25′, Insigne ha cercato il gol con un destro a giro che non ha inquadrato il bersaglio. Al 28′, Barella ha calciato a botta sicura ma la difesa della Grecia ha deviato ancora una volta in calcio d’angolo.

Al 38′, Federico Chiesa è uscito dal campo per infortunio. Al suo posto, è entrato in campo Federico Bernardeschi. I due calciatori erano in ballottaggio. Il primo tempo è terminato sul risultato di zero a zero, poche occasioni da gol, azzurri deludenti.

Al 52′, Insigne ha calciato da buona posizione ma ha sparato alto sopra la traversa. Al 55′, Immobile ha colpito di testa su cross di D’Ambrosio ma il portiere della Grecia ha deviato in calcio d’angolo. Al 61′, è stato assegnato il rigore all’Italia per un fallo di mano di Bakakis su tiro di Lorenzo Insigne. Al 62′, l’Italia è passata in vantaggio. Jorginho ha spiazzato il portiere avversario. 

L’Italia ha chiuso la partita con il gol segnato da Bernardeschi al 78′. L’attaccante della Juve ha battuto il portiere avversario con un gran sinistro dalla distanza. Al 79′, è uscito Immobile tra gli applausi ed è entrato in campo Belotti. E’ finita, l’Italia ha battuto la Grecia e si è qualificata matematicamente ad Euro 2020 con tre partite di anticipo.