Italia, Prandelli: “Non meritavamo la sconfitta contro gli Usa”

Pubblicato il 1 Marzo 2012 10:53 | Ultimo aggiornamento: 1 Marzo 2012 10:53

Prandelli (LaPresse)

Genova  – “Una sconfitta immeritata, ma con questo spirito sono sicuro che faremo un grande Europeo”. Così l’allenatore della Nazionale Cesare Prandelli ai microfoni della Rai dopo la sconfitta dell’Italia contro gli Stati Uniti in amichevole a Genova. “Giocare ogni tre mesi è complicato – aggiunge il ct – ma ho visto una squadra che ha cercato in tutti i modi di uscire dalle difficoltà e in vista degli Europei non sono preoccupato”.

Analizzando la partita, Prandelli è rimasto soddisfatto soprattutto della reazione della squadra nella ripresa: “Decisamente meglio nel secondo tempo in cui abbiamo alzato più il ritmo. Abbiamo però sbagliato spesso i tempi sul loro fuorigioco”. Infine Prandelli dà un giudizio su due dei giocatori più attesi: “Giovinco si è impegnato, ha fatto buone cose e in dribbling è sempre pericoloso. Bene anche Borini che ha dimostrato subito grinta e personalità”.