Italia-Spagna in diretta tv su Rai 1: esordio azzurro ad Euro 2012

Pubblicato il 10 Giugno 2012 9:15 | Ultimo aggiornamento: 10 Giugno 2012 9:15

KIEV, UCRAINA – Italia-Spagna verrà trasmessa in diretta tv alle ore 18 da Rai 1 in HD, le formazioni di Italia-Spagna, partita del gruppo B di Euro 2012:    Italia (3-5-2): 1 Buffon, 19 Bonucci, 16 De Rossi, 3 Chiellini, 2 Maggio, 8 Marchisio, 21 Pirlo, 5 Thiago Motta, 13 Giaccerini, 9 Balotelli, 10 Cassano (14 De Sanctis, 7 Abate, 6 Balzaretti, 4 Ogbonna, 22 Diamanti, 18 Montolivo, 23 Nocerino, 17 Borini, 11 Di Natale, 20 Giovinco, 12 Sirigu). All. Prandelli.

Spagna (4-2-3-1): 1 Casillas, 17 Arbeloa, 3 Pique’, 15 Sergio Ramos, 18 Jordi Alba, 16 Busquets, 14 Xabi Alonso, 21 David Silva, 8 Xavi, 6 Iniesta, 9 Fernando Torres. (12 Victor Valdes, 2 Albiol, 4 Javi Martinez, 5 Juanfran, 10 Fabregas, 20 Cazorla, 22 Jesus Navas, 7 Pedro, 11 Negredo, 13 Mata, 19 Llorente). All.: Del Bosque.     Arbitro: Kassai (Ungheria)    Quote Snai: vittoria Spagna 1,75, pareggio 3,60, vittoria Italia 4,50.

”Italia-Spagna agli Europei di calcio? Non ne abbiamo ancora parlato con la squadra ma, se dovessimo vincere noi, magari al pit-stop potrei ritrovarmi con poca gente disposta a cambiarmi le gomme”.

Dopo le qualifiche del Gp del Canada il pilota spagnolo della Ferrari Fernando Alonso scherza in vista della sfida che vedra’   in campo gli azzurri contro la nazionale campione del  mondo e d’Europa.

Lo spagnolo ucciso in Ucraina e’ un uomo d’affari e non un tifoso nel Paese per assistere all’Europeo di calcio, come era stato ipotizzato dai media locali. La precisazione e’ giunta dalla polizia ucraina, secondo la quale l’omicidio risale a maggio e non ha nulla a che vedere con il torneo.

”La morte e’ avvenuta nella regione di Donetsk”, una delle citta’ che ospitano Euro 2012, ”ma l’uomo non era un supporter, ma un uomo d’affari spagnolo. Era arrivato a Donetsk (a maggio), prima dell’inizio del torneo” ha affermato il portavoce della polizia regionale, Igor Diomine.

L’uomo e’ stato ucciso a Makiivka, cittadina a circa cinque chilometri da Donetsk. Tre persone sono sospettate dell’omicidio, tra i quali il tassista che aveva accompagnato  l’uomo nel piccolo centro. La sua scomparsa era stata segnalata dal persona dell’albergo dove aveva preso alloggio a Donetsk.