Italia Under 18: Baggio e Sacchi osservatori nel vicentino

Pubblicato il 20 ottobre 2011 16:17 | Ultimo aggiornamento: 20 ottobre 2011 16:22

VICENZA – Roberto Baggio e Arrigo Sacchi, sono stati ospiti a sorpresa questa mattina a Cartigliano (Vicenza) per la seconda amichevole della nazionale azzurra under 18 contro l'Ucraina, dopo quella disputata martedi' a Rosa' (Vicenza). L'ex codino e l'ex ct della Nazionale sono impegnati dall'agosto 2010 nell'ambito della Federazione Italiana Gioco Calcio, rispettivamente come presidente del settore tecnico e come coordinatore tecnico delle nazionali giovanili, dalla under 21 alla under 16.

Una doppia presenza non annunciata, forse per evitare un afflusso massiccio di giornalisti, che e' stata festeggiata dai circa 500 ragazzi delle scuole del comprensorio invitati all'evento: Baggio e Sacchi sono stati presi letteralmente d'assalto dagli studenti, che hanno chiesto autografi e si sono fatti scattare foto con il cellulare.

Una presenza fugace quella di Baggio, che lunedi' scorso ha iniziato il Master di allenatore a Coverciano, che ha lasciato lo stadio di Cartigliano prima della fine del primo tempo.

''Una bella festa con tanti giovani'', ha detto, uscendo dall'impianto, l'ex Pallone d'oro, che pero' non ha voluto affrontare temi calcistici. ''In Figc stiamo lavorando bene con i giovani – ha detto Baggio – speriamo di raccogliere i frutti nei prossimi anni''.