Italia, gli sms degli azzurri contro Ventura: “Siamo una nave senza comandante”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 novembre 2017 9:42 | Ultimo aggiornamento: 16 novembre 2017 9:42
italia-ventura-sms-azzurri

Italia, gli sms degli azzurri contro Ventura: “Siamo una nave senza comandante”

ROMA – Italia, gli sms degli azzurri contro Ventura: “Siamo una nave senza comandante”. Lasciati soli, senza una guida, l’allenatore Ventura non pervenuto: se non fosse bastato lo sfogo in panchina di De Rossi – caso unico nella storia, rifiuta di entrare per far posto a uno più bravo ad attaccare – a dimostrare il clima di sostanziale autogestione dei calciatori azzurri nella partita decisiva, qualche sms a cavallo tra la sconfitta in Svezia e la notte di San Siro, spazza via ogni dubbio.

“Faremmo meglio con Gigi giocatore, capitano, allenatore: adesso siamo una nave senza comandante, in mezzo alla tempesta”, è il testo di un messaggino di uno dei giocatori riferito oggi dal Corriere della Sera. San Gigi Buffon è il santo protettore di un equipaggio che ormai ha capito di dover fare a meno del nocchiero.

“Se nessuno ci dà la carica, dobbiamo trovarcela noi”, recita un altro sms. “Meno male che c’è Gigi. Basterà?”, si scrivono tremebondi gli azzurri, si presume tra i più giovani. Più abbandonata a se stessa che ammutinata, la squadra si stringe intorno a Buffon, ignorando quello che per contratto e mestiere si è come perso. Buffon santo e ct subito?

Il Corriere della Sera sembra il più deciso tra i media a spingere verso questa direzione, senza nascondersi, ovvio, che al momento è poco più di una suggestione, un pio desiderio.

Da intercettore di palloni a salvatore di anime e, chissà, se anche di Nazionale. Per il portiere, il mestiere di c.t. resta una suggestione, complicata, ma che la stima di chi gli gioca al fianco non rende impossibile. Come da plebiscito sui social e dai messaggi che in questi giorni gli hanno intasato il telefonino: ringraziamenti e incitamenti. (Massimiliano Nerozzi, Corriere della Sera)