Italia

Ventura: “I fischi non li sentiamo, felice della vittoria su Israele”

Ventura: "I fischi non li sentiamo, felice della vittoria su Israele"

Ventura: “I fischi non li sentiamo, felice della vittoria su Israele”.
ANSA/SERENA CAMPANINI

REGGIO EMILIA –  “Dopo Madrid, stasera sono felice: era chiaro che contava il risultato, ma aver passato 80 minuti in area avversaria cercando il gioco mi soddisfa”: sono le prime parole del ct dell’italia, Gian Piero Ventura, dopo l’1-0 su Israele.

“I fischi? Se vuoi essere una squadra forte, non devi ascoltarli – ha aggiunto il ct a Raisport, commentando il malumore del pubblico di Reggio Emilia dopo lo 0-0 del primo tempo – Se perdi ti fischiano, se vinci ti applaudono.

Le tante critiche dopo la Spagna mi dicono che questo e’ un posto dove la responsabilita’ e’ alta. Ma la vera sorpresa sarebbe stata se fossimo andati a Madrid a vincere e ribaltare il pronostico, non andare ai Mondiali attraverso i play off”.

Parlando della partita, Ventura ha ammesso che nel primo tempo l’Italia “e’ stata statica”, mentre nel secondo “abbiamo cominciato a mettere palloni in mezzo e a creare occasioni da gol”

To Top