Tennis, Ivan Dodig: il suo pallonetto potrebbe essere il colpo dell’anno VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Gennaio 2020 15:18 | Ultimo aggiornamento: 8 Gennaio 2020 15:18
Ivan Dodig: il suo pallonetto potrebbe essere il colpo dell'anno VIDEO youtube

Il pallonetto di Ivan Dodig mentre si trovava spalle alla rete (fermo immagine da video YouTube)

ROMA – Il 2020 è appena iniziato ma il colpo del tennista Ivan Dodig potrebbe essere il più bello dell’anno. Nel corso della partita di doppio Ivan Dodig e Mektic contro Hurkacz e Kubot, Dodig ha realizzato un punto impossibile con un pallonetto mentre si trovava spalle alla rete. Tutto il pubblico presente è rimasto a bocca aperta, Dodig ha incassato i complimenti sia del compagno di doppio sia dei due avversari. Cose così si vedono raramente su un campo da tennis.

Ivan Dodig, la sua carriera da tennista in breve. Agli Australian Open 2011 viene eliminato al secondo turno dal numero 3 del mondo Novak Đoković per 5-7, 7-6(8), 0-6, 2-6.Il 6 febbraio 2011 vince il torneo di Zagabria battendo in finale il tedesco Michael Berrer per 6-3, 6-4.Il 18 giugno 2011 perde la finale del torneo di ‘s-Hertogenbosch contro il russo Dmitrij Tursunov con il punteggio di 3-6, 2-6.

Il 27 ottobre 2012 arriva in semifinale del torneo ATP di Valencia partendo dalle qualificazioni e battendo in successione Philipp Kohlschreiber in due set (6-2 7-6), poi l’australiano Lleyton Hewitt tre set (6-1 3-6 6-2); successivamente riesce anche a battere nel derby croato, il connazionale Marin Čilić in due set (6-2 7-6) ed infine si arrende allo spagnolo David Ferrer che batte il croato in tre set (6-4 6-7 6-1)

Dodig raggiunge il terzo turno all’Australian Open 2013, dove sconfigge in successione Wu Di e Jarkko Nieminen, prima di perdere con il numero 10 del mondo Richard Gasquet. Agli Open di Francia 2013 Dodig viene sconfitto al primo turno dopo una partita molto lunga conclusasi al quinto set per 12-10 in favore di Guido Pella.

Raggiunge inoltre gli ottavi di finale al Torneo di Wimbledon 2013, (miglior risultato in uno slam), vincendo un solo match, quello del secondo turno contro Denis Kudla, approfittando dei ritiri di Philipp Kohlschreiber e Igor Sijsling rispettivamente al primo e al terzo turno, prima di arrendersi al numero quattro del ranking David Ferrer. Raggiunge inoltre per la prima volta in carriera la finale di doppio uno slam in coppia con Marcelo Melo, perdendo dai gemelli Bryan (fonte Wikipedia, video YouTube).