Jadon Sancho mostra maglietta “giustizia per George Floyd” VIDEO

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 31 Maggio 2020 20:13 | Ultimo aggiornamento: 31 Maggio 2020 20:13
Jadon Sancho mostra maglietta "giustizia per George Floyd" VIDEO

Jadon Sancho mostra maglietta “giustizia per George Floyd” (fermo immagine da VIDEO YouTube)

DORTMUND (GERMANIA) – Il mondo del calcio protesta contro la morte di George Floyd a Minneapolis per mano di un poliziotto.

Parliamo oggi di tre gesti significativi, quelli dei calciatori Weston McKennie, Marcus Thuram e Jadon Sancho.

Weston McKennie, calciatore statunitense che gioca nello Schalke 04, ha indossato una fascia bianca al braccio con la scritta “giustizia per George”.

Essendo un Nazionale Americano, il suo gesto ha avuto un ampio risalto anche negli Stati Uniti.

Poche ore dopo, è arrivata la presa di posizione anche da parte di Marcus Thuram.

L’attaccante del Borussia Monchengladbach è figlio di Lilian, ex stella di Parma e Juventus che si è sempre battuto contro il razzismo.

Anche Marcus non è da meno visto che dopo il gol segnato oggi si è inginocchiato in onore di George Floyd.

Il gesto è stato inventato quattro anni fa da Colin Kaepernick in segno di protesta contro i soprusi subiti dagli afro americani.

Kaepernick si metteva in ginocchio perché rifiutava di alzarsi durante l’inno americano che veniva intonato prima di ogni partita di Football Americano.

Oggi è stata la volta di Jadon Sancho, stella del Borussia Dortmund.

Oggi Sancho ha segnato una tripletta contro il Paderborn.

Dopo uno di questi gol ha mostrato la maglietta “giustizia per George” (video YouTube).