James Rodriguez fa sognare Napoli, la sua statuina è già nei presepi FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Luglio 2019 21:34 | Ultimo aggiornamento: 10 Luglio 2019 20:34
James Rodriguez, la sua statuina è già presente nei presepi di Napoli FOTO

Foto della statuina di James Rodriguez nei presepi di Napoli (Ansa)

NAPOLI – James Rodriguez non è ancora ufficialmente un calciatore del Napoli ma non mancano gli indizi che fanno pensare ad un suo prossimo trasferimento in Campania. Nel corso di una partita di calcetto con degli amici in Colombia, tutti hanno indossato la maglia del Napoli. Adesso la statuina di James Rodriguez ha fatto la sua comparsa nei presepi di Napoli. 

Il suo nome circola da un po’ come possibile acquisto ma a Napoli, senza che vi sia ancora l’ufficialità dell’arrivo del giocatore colombiano, è gia James Rodriguez mania. A San Gregorio Armeno, nella bottega di arte presepiale del maestro Marco Ferrigno, è infatti in bella mostra la statuina del calciatore con tanto di maglia azzurra indosso.

Il calciatore della Nazionale Colombiana è rappresentato con il braccio destro alzato, con la divisa da gioco e le scarpette gialle. “Anche se manca ancora l’ufficialità Rodriguez è già entrato nei nostri cuori – ha spiegato Ferrigno – un gruppo di turisti spagnoli che era in visita a Napoli ha detto che è un ottimo calciatore. Siamo felici, speriamo che con lui si possa far ancora meglio degli anni precedenti”.

5 x 1000

Carlo Ancelotti: “James Rodriguez è l’ideale per il calcio di qualità del Napoli”.

“Vogliamo fare meglio della passata stagione, c’è rammarico per la seconda parte. Giocheremo un calcio di qualità, James Rodriguez è un elemento che ne possiede e ne mette tanta, però non è in questo momento un giocatore del Napoli. La volontà del club è di tenere i giocatori migliori, io non ho dato l’ok ad alcuna cessione. Ci saranno occasioni per valutare fino al 31 agosto, obiettivo è migliorare la squadra”.

    Così Carlo Ancelotti, in conferenza stampa, a Dimaro (Trento), la sede del ritiro del Napoli. “Dobbiamo cercare di vincere, siamo stati competitivi”, ha aggiunto (fonte Ansa).