Jan Vertonghen, rapina a casa del calciatore: in 4 armati di coltelli minacciano moglie e figli

di redazione Blitz
Pubblicato il 15 Marzo 2020 13:32 | Ultimo aggiornamento: 15 Marzo 2020 13:32
Jan Vertonghen, rapina a casa del calciatore: in 4 armati di coltelli minacciano moglie e figli

Jan Vertonghen (nella foto Ansa), violenta rapina a casa del calciatore: moglie e figli minacciati col machete 

ROMA – Violenta rapina a casa di Jan Vertonghen. In quattro, armati di machete, hanno fatto irruzione nell’abitazione del difensore del Tottenham minacciando la moglie e i figli piccoli. Il colpo è avvenuto mentre il calciatore era in campo impegnato nella gara di Champions League tra Spurs e Lipsia. 

Coltelli alla mano, i rapinatori hanno urlato e inveito contro la moglie del calciatore, Sophie, che ha stretto a sé i figli nella speranza che l’incubo finisse senza tragiche conseguenze. I ladri hanno fatto in brevissimo tempo razzia di oggetti di valore e altri effetti personali. 

Per fortuna né la donna né i bambini sono rimasti feriti nella rapina. Il giocatore ha poi saputo dell’accaduto solo più tardi a partita ormai terminata. 

Fonte: Daily Mail