Pontus Jansson provoca Xhaka e Shaqiri con gesto aquila albanese

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 luglio 2018 16:46 | Ultimo aggiornamento: 3 luglio 2018 16:46
Pontus Jansson provoca Xhaka e Shaqiri con gesto aquila albanese

Pontus Jansson provoca Xhaka e Shaqiri con gesto aquila albanese

MOSCA – Pontus Jansson, come scrive Il Corriere della Sera con Paolo Tomaselli, inviato a San Pietroburgo, non trova niente di meglio che scimmiottare con le mani incrociate il gesto dell’aquila, per provocare gli svizzeri d’Albania, Shaqiri e Xhaka [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play].

Quel gesto simbolico, fatto in piena trance agonistica dai due giocatori, entrambi in gol contro la Serbia, è costato loro una multa da parte della Fifa. Se Jansson rischia qualche sanzione, non è certo il punto della questione. Piuttosto bisogna focalizzare l’attenzione sulla mimica facciale dello stesso Xhaka al quale in conferenza stampa viene riferito della presa in giro dell’avversario.

Il padre del giocatore dell’Arsenal era un attivista politico a Pristina ed è stato prigioniero politico per tre anni nelle carceri jugoslave, prima di emigrare in Svizzera dove è nato il figlio Granit.

In sala stampa cala un silenzio imbarazzato, Xhaka finisce di ascoltare la traduzione della domanda, alza le sopracciglia e fa capire all’addetto della Fifa che non ha alcuna intenzione di rispondere.

CLICCA QUI per il tabellone completo dei Mondiali.

Tutti i gironi dei Mondiali:

  • Gruppo A: Russia, Arabia Saudita, Egitto e Uruguay.
  • Gruppo B: Portogallo, Spagna, Marocco e Iran.
  • Gruppo C: Francia, Australia, Perù e Danimarca.
  • Gruppo D: Argentina, Islanda, Croazia e Nigeria.
  • Gruppo E: Brasile, Svizzera, Costa Rica e Serbia.
  • Gruppo F: Germania, Messico, Svezia e Corea del Sud.
  • Gruppo G: Belgio, Panama, Tunisia e Inghilterra.
  • Gruppo H: Polonia, Senegal, Colombia e Giappone.