Jorge Lorenzo: “La rimonta di Valentino Rossi? Dipende…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Novembre 2015 8:47 | Ultimo aggiornamento: 6 Novembre 2015 8:47
Jorge Lorenzo in conferenza stampa (foto Ansa)

Jorge Lorenzo in conferenza stampa (foto Ansa)

ROMA – Jorge Lorenzo ha parlato a Valencia alla vigilia delle prime prove dell’ultimo e decisiva gara di Moto GP. Gara in cui il pilota spagnolo deve recuperare 7 punti a Valentino Rossi. Il pesarese, però, partirà ultimo per la penalità rimediata a Sepang per lo scontro con Marc Marquez : “La decisione del Tas è da rispettare. Sono arrivato qui pensando solo al weekend che sarà importante e non voglio parlare d’altro che della pista. La decisione del Tas è da rispettare, io dico solo che ho sbagliato a fare il gesto del pollice verso sul podio quando veniva premiato Rossi, chiedo scusa perché non è un esempio di sportività. Ma a parte questo non ho altro da aggiungere”.

“Quello che ho detto a Sepang sul rispetto di Valentino Rossi – dice ancora Lorenzo – è stato detto, ora parlo solo di domenica e del campionato”. “Vale parte ultimo? Non mi importa della decisione presa dal Tas, se avessero cambiato la sanzione avrei corso alla stessa maniera”. “Rossi può rimontare? Non so, dipenderà da lui e da quello che farò anch’io. Il futuro tra me e Rossi alla Yamaha? La mia intenzione è continuare per sempre in Yamaha, ho un contratto e questo è il mio pensiero. Tutti i matrimoni hanno momenti di disaccordo, ma credo che io e Rossi insieme formiamo uno dei migliori team del mondo”. “Perché non ho informato la Yamaha del mio intervento al Tas? Non rispondo, parlo solo di domenica”.