Jorge Lorenzo provoca Valentino Rossi: “Continua a sognare. Tu non sei…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Giugno 2015 10:19 | Ultimo aggiornamento: 13 Giugno 2015 10:19
Jorge Lorenzo (foto Ansa)

Jorge Lorenzo (foto Ansa)

ROMA – Il MotoGp arriva a Bracellona, Spagna, casa di Jorge Lorenzo, che dopo un inizio di stagione stentato è oggi uno dei più seri pretendenti al titolo mondiale, in lotta proprio con Valentino Rossi. E Lorenzo, nel giorno delle qualifiche, si confessa in un’intervista a Repubblica: “Valentino – spiega – sogna di ripetere quel sorpasso all’ultima curva del 2009. Fu una delle più belle corse di sempre. Però allora era più furbo, più esperto. E’ passata una vita”. Insomma, per Jorge, il Vale, non potrà ripetere quell’exploit.

Dunque aggiunge: “Se domani tenterà il sorpasso all’ultima curva? Le storie non si ripetono, ognuno ha un suo finale. Domani sarà battaglia. Io sono pronto”. A chi lo accusa di essere “orgoglioso ai limiti della superbia”, infine, Lorenzo risponde così: “Non mi conoscono. Credono di potermi giudicare da un’inquadratura alla televisione. Ma io nei box sono sempre molto concentrato, serio. Non riesco a sorridere. Questo non significa che sia antipatico. Nei momenti di tranquillità – conclude – rido e scherzo”.