José Mari, dal calcio al body building: la trasformazione fisica è incredibile

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 22 aprile 2019 16:56 | Ultimo aggiornamento: 22 aprile 2019 16:57
José Mari, dal calcio al body building: la trasformazione fisica è incredibile

José Mari, dal calcio al body building: la trasformazione fisica è incredibile (foto Instagram)

SIVIGLIA – José Mari, ex calciatore del Milan e della Nazionale Spagnola, ha trasformato radicalmente il suo fisico. Dopo aver appeso gli scarpini al chiodo, ha trasformato il suo fisico esile e scattante in una montagna di muscoli da body building. José Mari tiene informati i suoi fan attraverso il suo profilo Instagram ufficiale dove sfoggia con orgoglio il suo fisico scolpito dopo ore ed ore di allenamenti in palestra.

José Mari, la sua carriera da calciatore riassunta su Wikipedia.

José Mari cresce calcisticamente nel Siviglia B, fa il suo esordio con la prima squadra nella Liga nel febbraio 1997 contro la Real Sociedad. Alla fine della stagione, anche in seguito alla retrocessione della sua squadra, passa, all’età di 19 anni, nell’Atlético Madrid, squadra che lo ha lanciato a grandi livelli e gli ha permesso di esordire nella Nazionale spagnola.

Dopo tre anni a Madrid, nel dicembre 1999 passa al Milan per circa 40 miliardi di lire. In Italia gioca per tre anni totalizzando 52 presenze e 5 gol. Nell’estate del 2002 torna all’Atlético Madrid, dove segna 4 reti pur disputando un ottimo campionato.

L’anno successivo avviene la cessione al Villarreal, squadra dell’omonima città, con cui vince la Coppa Intertoto 2003 e 2004 e con cui si qualifica per la Champions League 2005-2006. In quella stagione la squadra raggiunge la semifinale di Champions e l’ottavo posto in campionato.

A partire dalla stagione 2007-2008 si trasferisce al Betis; il 30 gennaio 2009, dopo aver rescisso il contratto con la squadra sivigliana, firma un contratto fino al termine della stagione con il Gimnàstic de Tarragona. Il 21 luglio 2010 passa allo Xerez firmando un contratto annuale con opzione per il secondo. Ha annunciato il suo ritiro dal calcio professionistico il 1º luglio 2013.