José Sa para il rigore con una furbata. L’arbitro ordina la ripetizione, il VAR arriva in soccorso del portiere

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 24 Settembre 2019 19:30 | Ultimo aggiornamento: 24 Settembre 2019 19:30
Jose Sa rigore video YouTube furbata var decisivo

Jose Sa para il rigore durante Olympiacos Panathinaikos (da YouTube)

ATENE – Il regolamento del gioco del calcio impone al portiere di non superare la linea di porta con entrambi i piedi al momento del rigore tirato dall’avversario. Nel corso dell’ultimo turno di Serie A, durante Lecce-Napoli, l’arbitro ha fatto ripetere il calcio di rigore ad Insigne perché Gabriel aveva superato la linea di porta con entrambi i piedi e ha ammonito l’estremo difensore della squadra pugliese. Una decisione che ha fatto discutere ma che è ineccepibile dal punto di vista del regolamento. 

In Grecia, durante il big match tra Olympiacos e Panathinaikos è avvenuto un episodio simile ma con un epilogo diverso. Intanto il calciatore ha sbagliato il rigore, mentre Insigne lo ha segnato, poi il portiere José Sa non ha commesso la stessa irregolarità di Gabriel ma una furbata che gli ha permesso di parare il tiro dagli undici metri senza essere sanzionato con il cartellino giallo e la ripetizione del rigore. 

Il portiere dell’Olympiacos ha fatto   un passo avanti ma ha tenuto il piede sinistro sulla linea di porta – condizione necessaria affinché il rigore sia valido – e ha respinto il tiro. In un primo momento, l’arbitro ha optato per la ripetizione del rigore, ma dopo un consulto al Var ha cambiato la sua decisione e ha assegnato il calcio d’angolo. Ancora una volta la tecnologia è venuta in aiuto degli arbitri evitando una grave svista che avrebbe potuto cambiare, in maniera ingiusta, l’esito finale della partita che è terminata sul risultato di uno a uno. 

José Sa para rigore durante Olympiacos Panathinaikos, il var è dalla sua parte. 

Il video da YouTube con gli highlights della partita tra Olympiacos e Panathinaikos, terminata sul risultato di uno a uno, ed il calcio di rigore parato da José Sa (al minuto 1:24 del filmato).