Joseph Perfection, morto a 21 anni per un arresto cardiaco l’ex calciatore della Roma

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Maggio 2020 13:54 | Ultimo aggiornamento: 25 Maggio 2020 13:56
Joseph Perfection, morto a 21 anni per un arresto cardiaco l'ex calciatore della Roma

Joseph Perfection, morto a 21 anni per un arresto cardiaco l’ex calciatore della Roma

ROMA – E’ morto a soli ventuno anni per un arresto cardiaco il calciatore ex Roma Joseph Perfection Bouasse Ombiogno.

Camerunense classe ’98, Joseph sbarcò in Italia nel 2014. Appena arrivato venne agganciato da un personaggio che gli promise una carriera da calciatore professionista, ma quando arrivarono a Roma, davanti alla stazione Termini, Joseph Perfection venne abbandonato a sé stesso.

Entrò nei circuiti d’accoglienza perché non aveva un posto dove andare, e lì gli consigliarono di entrare nella “Liberi Nantes”, un’associazione sportiva dilettantistica fondata il 26 ottobre 2007, nata su iniziativa spontanea di nove appassionati di calcio che frequentavano i “Mondiali antirazzisti” a Bologna. 

La Roma lo portò dentro Trigoria per farlo giocare nelle giovanili.

Dopo un anno e mezzo senza giocare partite ufficiali per problemi burocratici, Joseph Bouasse nel 2016 diventò ufficialmente un giocatore giallorosso.

Primavera della Roma nel 2016, poi Vicenza, Cluj e da gennaio al Gaz Metan Media?, società del campionato romeno.

Spalletti lo aveva fatto allenare più volte in prima squadra insieme a Totti e De Rossi ma il ragazzo non riuscì mai ad esordire in serie A.

Nel 2017 scriveva in un post Instagram: “Un anno fa la mia vita è cambiata. Roma nel cuore”. (Fonte Corriere dello Sport).