Juve furiosa dopo il Real. Benatia: “Quel rigore è uno stupro”. Buffon: “Arbitro, scelte da animale”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 aprile 2018 9:51 | Ultimo aggiornamento: 12 aprile 2018 10:37
juve real buffon

L’espulsione di Gigi Buffon nei minuti finali di Real-Juve

ROMA – La Juventus è arrivata vicina all’impresa e quel che resta e soprattutto quel che si sente nella pancia del Santiago Bernabeu, è una rabbia sopra le righe.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Buffon parla del fischietto inglese Oliver come di un arbitro “che ha un bidone dell’immondizia al posto del cuore. Un animale”. Peggio di lui solo Benatia, che rivolto a due giornalisti dice in francese: “Il rigore è stato uno stupro”.

Chiellini, nel convulso finale e nel pieno della protesta, si è reso protagonista di un gesto eloquente rivolto ai giocatori del Real, come dire, voi gli arbitri li pagate: “You pay, you pay”.

Parole durissime anche del presidente Andrea Agnelli che se la prende con il designatore Collina (quello del famoso diluvio di Perugia del 14 maggio 2000): “Va introdotta la Var anche nelle competizioni europee. Forse qualche riflessione sul designatore e sulla sua vanità bisogna farla, per avere un’evidente imparzialità si va a colpire le italiane in maniera quasi scientifica. Un designatore che ha una responsabilità così alta forse va cambiato ogni tre anni”.

Finisce male una notte di grande calcio in cui la Juventus ha giocato una partita maestosa, una delle migliori della sua storia.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other