Juve-Udinese, bimbi in curve chiuse: è ufficiale. Partita spostata alle 18:30

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Novembre 2013 17:54 | Ultimo aggiornamento: 25 Novembre 2013 17:54
Uno degli striscioni che ha causato la chiusura delle curve (foto LaPresse)

Juve-Udinese, bimbi in curve chiuse: è ufficiale. Partita spostata alle 18:30

TORINO – Bambini al posto degli ultrà, almeno per una settimana. Succederà domenica 1 dicembre allo Juventus Stadium: nelle curve chiuse per i cori razzisti (quelli che secondo la formulazione ufficiale inneggiano alla discriminazione territoriale) troveranno posto i bimbi, quelli che in curva per motivi di sicurezza di norma quasi nessuno porta. Invece a vedere Juve-Udinese ci saranno loro.

E non solo, notizia nella notizia, i bambini riscrivono pure il palinsesto tv. La partita, infatti, per facilitare il tutto è stata spostata dalle 20:45 alle 18:30. Una domenica senza posticipo. Una sola. Perché proprio nel giorno in cui la notizia diventa ufficiale con l’ok di tutte le componenti interessate si precisa subito che in futuro in casi analoghi si potrà fare ma senza spostamento d’orario.

Così a riempire le due curve della Juve (la sud è chiusa per due turni, la nord per uno) sarà un gruppo di under 13. Inutile dire che se ne aspettano diverse migliaia. C’è posto per 10mila. Per una volta il calcio sarà una festa.