Caos Juventus, Allegri esonerato prima dell’Atletico? Zidane è già pronto

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 6 Marzo 2019 20:35 | Ultimo aggiornamento: 23 Luglio 2019 15:30

TORINO – Zinedine Zidane è pronto. L’ex allenatore del Real Madrid, forte delle 3 Champions League consecutive vinte sulla panchina dei blancos, è pronto a prendere il posto di Allegri. Anche subito. I bianconeri ci stanno pensando. Annunciarlo subito potrebbe avere un doppio effetto, o destabilizzare l’ambiente in vista della delicata sfida di ritorno in Champions League contro l’Atletico Madrid o al contrario dare una scossa ad una squadra che sembra attraversare un periodo di appannamento. Molto probabilmente vincerà la prudenza e per questo motivo Zidane verrà annunciato solamente dopo la partita dello Stadium contro l’Atletico per non dare ulteriori alibi a dei calciatori che rischiano seriamente di salutare già l’Europa che conta dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia.

Juventus, Zidane si avvicina: Allegri ha fallito il triplete

Altro che triplete e per questo motivo l’addio di Allegri appare comunque certo al termine della stagione. Il sogno della Juventus resta Pep Guardiola ma il tecnico spagnolo difficilmente lascerà il Manchester City, società solidissima ed in costante crescita. Guardiola ama la Premier League ed in questo momento il campionato italiano non è nei suoi piani.

Per questo alla fine la Juventus dovrebbe ripiegare su Zidane, allenatore amato dai tifosi per i suoi trascorsi da calciatore con la maglia bianconera e fortemente voluto da Cristiano Ronaldo dopo il passato di trionfi con la maglia del Real Madrid. E non solo, la Juventus dovrebbe acquistare Marcelo, altro calciatore che adora Zidane e Cristiano Ronaldo. Insomma il terzetto potrebbe ritrovarsi a Torino per dare l’ennesimo assalto alla Champions League. 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Zinédine #Zidane de retour au #RealMadrid l’été prochain, vous y croyez ? 💬⚽

Un post condiviso da Tellement Foot (@tellementfoot) in data: