Juventus-Atalanta, formazioni: Conte con Giovinco e Vucinic

Pubblicato il 16 Dicembre 2012 10:00 | Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre 2012 10:01
Juventus-Atalanta, formazioni: Conte con Giovinco e Vucinic

Antonio Conte, allenatore della Juventus, sfiderà l’Atalanta con le due punte (LaPresse)

TORINO, JUVENTUS STADIUM – Le formazioni di Juventus-Atalanta, partita valida per la diciassettesima giornata del campionato italiano di calcio di Serie A. Classifica, risultati, tabellini, marcatori e calendario delle partite.

JUVENTUS-ATALANTA ore 15

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Marrone, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Vucinic, Giovinco.
A disp.: Storari, Rubinho, Caceres, Padoin, De Ceglie, Pogba, Giaccherini, Isla, Quagliarella, Matri. All.:Conte
Squalificati: Bonucci (1)
IndisponibiliBendtner, Pepe, Lucio

Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Bellini, Manfredini, Lucchini, Peluso; Schelotto, Cigarini, Cazzola, Bonaventura; Moralez; Denis.
A disp.: Frezzolini, Ferri, Raimondi, Stendardo, Brivio, Radovanovic, PolitoTroisi, Biondini, F.Pinto, Matheu, De LucaAll.: Colantuono
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Capelli, Marilungo, Carmona

Curiosità di Juventus-Atalanta. Quinto confronto ufficiale tra gli attuali tecnici delle due squadre, con Conte che finora e’ imbattuto: score – a proprio favore – di 3 successi ed 1 pareggio.

L’ultima vittoria ufficiale dell’Atalanta in casa della Juventus risale all’8 ottobre 1989 quando, in serie A, i nerazzurri si imposero per 1-0 con un centro di Caniggia al 74′: da allora, nei successivi 18 confronti ufficiali disputati, lo score e’ stato di 14 successi bianconeri e 4 pareggi.

  Fabio Quagliarella, uno degli ex della partita, e’ giunto a 98 gol in campionati professionistici, sommandone 71 in serie A, 7 in serie B, 19 in serie C-1 e 1 in serie C-2.

Quagliarella ha in dicembre il mese dell’anno solare in cui ha finora segnato il maggior numero di gol in campionati professionistici: sono 18 sui 98 totali.

Fabio Quagliarella ha nell’Atalanta ed in Consigli i suoi bersagli preferiti in carriera professionistica: sui 113 gol ufficiali finora realizzati, 11 sono stati segnati contro i bergamaschi e 4 contro il portiere nerazzurro (stessa cifra di Calderoni e Sorrentino).

L’Atalanta e’ reduce da 3 ko consecutivi subite nell’ordine contro Fiorentina e Bologna (rispettivamente per 1-4 e 1-2, in serie A) e Roma (0-3 in coppa Italia). L’ultimo risultato utile esterno bergamasco risale al 4 novembre scorso: vittoria per 2-1 in casa della Sampdoria, in serie A.