Juventus-Barcellona sui social, dai 3 gol annullati a Morata alla provocazione su Messi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Ottobre 2020 8:43 | Ultimo aggiornamento: 29 Ottobre 2020 8:43
Juventus-Barcellona sui social, dai 3 gol annullati a Morata alla provocazione su Messi

Juventus-Barcellona sui social, dai 3 gol annullati a Morata alla provocazione su Messi (Foto Ansa)

Sui social si parla molto di Juventus-Barcellona di mercoledì sera. Partita finita 2-0 per i catalani, con 3 gol annullati a Morata tutti per fuorigioco di pochi centimetri.

Juventus-Barcellona sui social. C’è chi provoca, chi se la prende con l’arbitro, chi dice “basta!”. La partita vinta meritatamente dagli spagnoli sta continuando a far discutere non solo per i gol annullati a Morata, ma anche per il gioco della Juventus. Troppo confusionario e con poca lucidità ancora.

Lapo e il figlio di Pirlo sui gol annullati

Tantissimi sono stati i commenti dei tifosi sui social sui tre gol annullati dal Var, tra questi è arrivato anche il commento di Lapo Elkann che, attraverso il suo account Twitter, ha postato il seguente messaggio: “Complimenti ai 12 giocatori del Barca”.

Nicolò Pirlo, figlio del mister juventino Andrea, tramite una storia sul suo profilo Instagram ha lanciato un messaggio, criticando l’operato del Var: “Andiamo tutti a casa, ma basta, ma basta!!!”. I gol erano tutti in fuorigioco di massimo 5-6 centimetri, di poco ma da annullare. Senza Var sarebbero stati convalidati visto che il guardalinee solo una volta ha alzato la bandierina. 

La provocazione del Barcellona

Sempre sui social il Barcellona stuzzica la Juventus: “Siamo contenti abbiate visto Messi, il più grande”. The GOAT’ (Greatest Of All Times) Lionel Messi è stato celebrato sui social dal Barcellona prendendo in giro la Juventus. Un post sarcastico che arriva a poche ore dalle dimissioni di Bartomeu, il presidente nemico che ha deciso di lasciare la carica. Riconsegnando di fatto Barcellona e il Barcellona alla Pulga argentina. La Juventus intanto aspetta ancora Cristiano Ronaldo, alle prese col Covid. (Fonti Instagram e Facebook).