Juventus-Bologna, Rugani andava espulso? Il retroscena: l’auricolare dell’arbitro Irrati non funzionava e…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 maggio 2018 10:56 | Ultimo aggiornamento: 6 maggio 2018 10:56
Juventus-Bologna, Rugani andava espulso? Il retroscena: l'auricolare dell'arbitro Irrati non funzionava e...

Juventus-Bologna, Rugani andava espulso? Il retroscena: l’auricolare dell’arbitro Irrati non funzionava e…

ROMA – Quando l’arbitro Irrati, in occasione del rigore fischiato contro la Juventus, ha deciso di ammonire e di non espellere Rugani, l’auricolare non funzionava e per questo avrebbe deciso di non consultare la Var.

Dopo una lunga attesa, lo stesso Irrati si è recato direttamente a bordo campo parlando con il quarto uomo e alla fine ha deciso di non rivedere le immagini.

Donadoni, l’allenatore del Bologna, a fine partita è furioso: “Come commento le scelte dell’arbitro? Dico solo che c’era un giocatore della Juventus che rientrando all’intervallo si lamentava del rigore che ci hanno concesso e questo fa riflettere, anche perché al massimo eravamo noi a doverci lamentare della mancata espulsione di Rugani. E sul gol di Khedira c’è una spinta su Keita”.

App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui

App di Ladyblitz, gratis, clicca qui

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other