Juventus-Bologna, Rugani andava espulso? Il retroscena: l’auricolare dell’arbitro Irrati non funzionava e…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 maggio 2018 10:56 | Ultimo aggiornamento: 6 maggio 2018 10:56
Juventus-Bologna, Rugani andava espulso? Il retroscena: l'auricolare dell'arbitro Irrati non funzionava e...

Juventus-Bologna, Rugani andava espulso? Il retroscena: l’auricolare dell’arbitro Irrati non funzionava e…

ROMA – Quando l’arbitro Irrati, in occasione del rigore fischiato contro la Juventus, ha deciso di ammonire e di non espellere Rugani, l’auricolare non funzionava e per questo avrebbe deciso di non consultare la Var.

Dopo una lunga attesa, lo stesso Irrati si è recato direttamente a bordo campo parlando con il quarto uomo e alla fine ha deciso di non rivedere le immagini.

Donadoni, l’allenatore del Bologna, a fine partita è furioso: “Come commento le scelte dell’arbitro? Dico solo che c’era un giocatore della Juventus che rientrando all’intervallo si lamentava del rigore che ci hanno concesso e questo fa riflettere, anche perché al massimo eravamo noi a doverci lamentare della mancata espulsione di Rugani. E sul gol di Khedira c’è una spinta su Keita”.

App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui

App di Ladyblitz, gratis, clicca qui