Juventus-Brescia, infortunio Pjanic: entra in campo e va ko dopo sette minuti

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 16 Febbraio 2020 19:03 | Ultimo aggiornamento: 16 Febbraio 2020 19:03
Juventus-Brescia, infortunio Pjanic: entra in campo e va ko dopo sette minuti

Che sfortuna Pjanic! Entra in campo al 66′ di Juventus-Brescia ed esce sette minuti dopo per infortunio (foto Ansa)

TORINO – Gioie e dolori per la Juventus contro il Brescia. La squadra ha vinto 2 a 0 ed è tornato da sola in vetta alla classifica del campionato, in attesa del match tra l’Inter e la Lazio, ma è stata fischiata dai suoi tifosi e ha perso Pjanic per infortunio.

Il centrocampista bosniaco è entrato in campo al 66′, al posto di uno spento Ramsey, ma è stato costretto al cambio dopo appena sette minuti dal suo ingresso in campo per un problema agli adduttori. Al posto di Pjanic, è entrato in campo il mediano francese Blaise Matuidi. 

Juventus-Brescia, i bianconeri ritrovano Chiellini ma perdono per infortunio Pjanic. 

Insomma, nel giorno in cui la Juventus ha ritrovato Giorgio Chiellini dopo una lunghissima assenza,ha perso Miralem Pjanic. In queste ore, il calciatore si sta sottoponendo agli accertamenti del caso per capire meglio l’entità del suo infortunio. La Juve conta di recuperarlo per partite delicate come quella contro il Lione in Champions League o  quella contro l’Inter in campionato. 

La prossima partita della Juventus è quella contro la Spal del 22 febbraio. Quattro giorni dopo, i bianconeri giocheranno l’andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Lione.

Poco dopo ci sarà il big match scudetto contro l’Inter di Antonio Conte. Infine, questo terribile mini ciclo verrà chiuso dal ritorno delle semifinali di Coppa Italia che sono in programma il 4 marzo. La Juve riparte dall’uno a uno di Milano.