Juventus, Chimenti infortunato: pugno sul tavolo e mano fratturata

Pubblicato il 22 Marzo 2010 16:47 | Ultimo aggiornamento: 22 Marzo 2010 16:47

Antonio Chimenti

Antonio Chimenti si iscrive nella lunghissima lista infortuni della Juventus:

«Ero molto nervoso, sono rientrato per primo nello spogliatoio e ho sfogato la rabbia con un pugno su un tavolino. Purtroppo mi sono fratturato la mano».

L’estremo difensore bianconero, ad inizio anno terzo portiere, giocava titolare dopo i forfait di Gianluigi Buffon e Alex Manninger.

La sua prestazione era stata impeccabili fino al 77′: Antonio Cassano lo ha beffato con una conclusione dai 35 metri. Il portiere è stato il  Capro espiatorio della sconfitta juventina.