Juventus, Cristiano Ronaldo: una cena per chiedere scusa a Sarri e ai compagni di squadra

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 18 Novembre 2019 18:24 | Ultimo aggiornamento: 18 Novembre 2019 18:24
Juventus, Cristiano Ronaldo: cena con Sarri e compagni per chiedere scusa

Juventus, Cristiano Ronaldo nella foto Ansa

TORINO – Il ritorno a Torino è sempre più vicino e Cristiano Ronaldo ha già avviato il suo piano per fare pace con Maurizio Sarri e con i compagni di squadra che hanno dovuto subire una settimana ricca di polemiche dopo la sua reazione furiosa al momento del cambio in Juventus-Milan. Ronaldo era talmente arrabbiato che ha lasciato lo stadio prima della fine del match incurante del risultato finale e della prestazione dei compagni di squadra. 

Ieri, dopo la vittoria del Portogallo contro il Lussemburgo, con un suo gol, Cristiano Ronaldo ha festeggiato la qualificazione ad Euro 2020 e ha teso la mano a Sarri: “Nelle ultime tre settimane non ho giocato al meglio. Polemiche? No, le avete create voi giornalisti. Io ho cercato di aiutare la Juve. Essere sostituito non piace a nessuno, ma lo capisco perché non stavo bene. Mi sono sacrificato per la squadra, la stessa cosa ho fatto con la Nazionale – le sue parole su O Jogo -. Grazie a Dio nella mia carriera non sono mai stato infortunato, ma tutto può succedere. Non sono al 100% ma cerco sempre di giocare. Tornerò al top il prima possibile”.

Stando a quanto scritto da Repubblica, il piano di Cr7 non si limiterebbe a dichiarazioni positive nei confronti di Sarri e dei compagni squadra, e nemmeno ad un freddo chiarimento all’interno delle mura del centro sportivo bianconero, Ronaldo vorrebbe portare a cena i compagni di squadra e lo staff tecnico, compreso Sarri, per chiedere loro scusa e per chiudere definitivamente questo caso che non fa bene alla squadra campione d’Italia in carica.

I bianconeri devono ritrovare l’armonia perduta per concentrarsi sui tre obiettivi stagionali (in campionato la Juve è prima, in Champions è già agli ottavi mentre in Coppa Italia deve ancora fare il suo debutto stagionale. E prossimamente ci sarà anche la finale di Supercoppa Italiana contro la Lazio).