Juventus, Cristiano Ronaldo con la mascherina: il fuoriclasse portoghese è tornato alla Continassa

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 19 Maggio 2020 13:45 | Ultimo aggiornamento: 19 Maggio 2020 13:45
Juventus, Cristiano Ronaldo con la mascherina: il fuoriclasse portoghese è tornato alla Continassa

Juventus, Cristiano Ronaldo con la mascherina: il fuoriclasse portoghese è tornato alla Continassa

TORINO – Cristiano Ronaldo è tornato ad allenarsi nel centro sportivo della Juventus dopo due mesi di assenza.

Cr7 è arrivato nel centro sportivo bianconero con la mascherina per poi svolgere una seduta di allenamento individuale.

Il fuoriclasse portoghese è stato uno degli ultimi a rientrare a Torino e per questo non ha potuto allenarsi alla Continassa prima di oggi per via della quarantena.

Infatti la Juve ha sottoposto i calciatori che rientravano dall’estero ad un periodo di quarantena obbligatoria della durata di due settimane.

Cr7 è apparso subito in una forma smagliante.

Infatti il portoghese non ha trascorso una vacanza a Madeira ma un periodo di duro allenamento.

Certo era circondato dall’affetto di tutta la sua famiglia ma si è comunque dato da fare.

Ronaldo svolgeva due sedute di allenamento al giorno, riposandosi solamente nel fine settimana.

La mattina si allenava duramente nella palestra allestita nella villa di famiglia.

Il pomeriggio si allenava insieme ai calciatori del Nacional nello stadio della squadra capolista della Serie B portoghese.

In questo modo, Cr7 non ha perso la confidenza del gol e degli allenamenti insieme ad altri calciatori (cosa che in Italia non è ancora possibile fare…).

Ronaldo ha partecipato anche a diverse partitelle di allenamento dove ha segnato diversi gol.