Juventus, Daniel Fonseca: “Caceres non era ubriaco”

di redazione blitz
Pubblicato il 30 Settembre 2015 18:36 | Ultimo aggiornamento: 30 Settembre 2015 18:36
Daniel Fonseca, ex giocatore ed oggi procuratore, difende Caceres e parla così -ai microfoni di Sky- dell'episodio capitato al suo assistito: "Caceres era ad una cena da alcuni amici, festeggiavano un compleanno. In queste situazioni capita di brindare e di bere un po' di champagne. Con i controlli che ci sono oggi appena si beve si risulta subito positivi all'alcol test".  Juve, paura per Caceres: schianto in Ferrari e patente ritirata Juve, paura per Caceres: schianto in Ferrari e patente ritirata Sulla dinamica dell'incidente: "Lui si è messo alla guida di una Ferrari, purtroppo non essendo tanto esperto ha perso il controllo della vettura a causa della pioggia. Ubriaco? Sicuramente no. A confermarlo c'è una carriera all'insegna della professionalità. Purtroppo queste sono cose che capitano e la Juve ha tutte le ragioni del mondo, dunque Caceres deve accettare l'esclusione dalla rosa".

Caceres nella foto Ansa

ROMA – Daniel Fonseca, ex calciatore della Juventus ed oggi procuratore, difende Caceres e parla così –ai microfoni di Sky– dell’episodio capitato al suo assistito.

“Caceres era ad una cena da alcuni amici, festeggiavano un compleanno. In queste situazioni capita di brindare e di bere un po’ di champagne. Con i controlli che ci sono oggi appena si beve si risulta subito positivi all’alcol test”.  “Lui si è messo alla guida di una Ferrari, purtroppo non essendo tanto esperto ha perso il controllo della vettura a causa della pioggia. Ubriaco? Sicuramente no. A confermarlo c’è una carriera all’insegna della professionalità. Purtroppo queste sono cose che capitano e la Juve ha tutte le ragioni del mondo, dunque Caceres deve accettare l’esclusione dalla rosa”.