Juventus, infortunio Demiral: operazione riuscita, i tempi di recupero

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Gennaio 2020 23:49 | Ultimo aggiornamento: 14 Gennaio 2020 23:49
Juventus, infortunio Demiral: operazione riuscita, i tempi di recupero

Juventus, Cristiano Ronaldo e Demiral nella foto Ansa

TORINO – È perfettamente riuscito l’intervento chirurgico di ricostruzione del legamento crociato anteriore e sutura del menisco laterale a cui è stato sottoposto questa sera Merih Demiral. L’intervento, informa sul suo sito la Juventus, è stato eseguito presso la clinica Hochrum di Innsbruck dal professor Christian Fink, alla presenza del medico sociale bianconero. Per il difensore, infortunatosi contro la Roma, i tempi necessari per un recupero ottimale sono di 6-7 mesi.

 “Dalla dinamica degli infortuni di domenica dubito che possa essere stata colpa del campo”.
    Maurizio Sarri dice la sua sui gravi infortuni al ginocchio occorsi durante Roma-Juventus a Zaniolo e Demiral:

“Quest’anno il prato dell’Olimpico mi sembra migliore rispetto agli anni scorsi – ha spiegato l’allenatore bianconero -. Inoltre entrambi hanno avuto cedimenti strutturali e Demiral veniva da un grande salto. Ci dispiace che in un momento così speciale sia andato incontro ad un infortunio così pesante”.

    Lo stesso infortunio al ginocchio che ha messo fuori gioco capitan Chiellini, atteso per marzo: “Vedendolo al lavoro mi sembra abbia una corsa abbastanza fluida. Quando sarà col gruppo sarà più facile da valutare”. 

Cristiano Ronaldo “è in un momento di forma straordinario, è in grande salute, dopo che ha risolto i piccoli problemi fisici”. Così Maurizio Sarri, che ‘conferma’ CR7 per Juventus-Udinese di Coppa Italia, domani sera a Torino.

“Gliene parlerò domattina, se se la sente è giusto che Ronaldo giochi anche questa partita. I numeri parlano per lui – ha aggiunto l’allenatore bianconero – non solo quelli realizzativi. A Roma ha corso 1100 metri oltre i 22 chilometri all’ora, numeri incredibili” (fonte Ansa).