Juventus, Dybala ripone ascia di guerra: “Grazie Allegri, mi hai insegnato a vincere”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 18 Maggio 2019 17:39 | Ultimo aggiornamento: 18 Maggio 2019 17:40
Juventus, Dybala ripone ascia di guerra: "Grazie Allegri, mi hai insegnato a vincere"

Juventus, Dybala ripone ascia di guerra: “Grazie Allegri, mi hai insegnato a vincere” (foto Ansa)

TORINO – Si sono scannati tutto l’anno ma al momento dell’addio di Massimiliano Allegri hanno deciso di riporre l’ascia di guerra. Paulo Dybala ha salutato il tecnico di Livorno attraverso Instagram. Il numero dieci argentino ha ringraziato Allegri per avergli insegnato a vincere. Dybala ha incantato con la maglia del Palermo ma è a Torino che ha iniziato a mettere trofei in bacheca. 

  • Leggi anche, lite senza fine tra Dybala e Allegri (link qui).

Juventus, ecco il post Instagram di Paulo Dybala per salutare Allegri. 

“Grazie mister per questi magnifici 4 anni dove mi hai insegnato sopratutto a vincere! Ti auguro il meglio ovunque tu andrai!”. Paulo Dybala saluta così, su Twitter, Massimiliano Allegri. Parole di stima e di affetto, che sembrano smentire le indiscrezioni sul rapporto non sempre idilliaco tra i due con l’allenatore che in questi anni non ha esitato quando era il caso a mandarlo in panchina o a punzecchiarlo in conferenza stampa.

Allegri voleva rimanere ma la Juve ha deciso di mandarlo via. Lo ha fatto comunque in maniera elegante con una conferenza stampa strappalacrime. Una maglia con la scritta “history alone” e il numero 5, come gli scudetti vinti sulla panchina della Juventus in altrettanti campionati. E’ il regalo che il presidente Andrea Agnelli ha consegnato al tecnico nella conferenza stampa dopo l’ufficializzazione dell’addio (fonte Ansa).