Juventus, festa scudetto: le lacrime di Del Piero

Pubblicato il 14 Maggio 2012 0:01 | Ultimo aggiornamento: 13 Maggio 2012 22:56

Le lacrime di Del Piero

TORINO  –  ”Sono felice che abbiate sorriso, esultato, pianto, cantato, urlato per me e con me. Per me nessun colore avrà tinte più forti del bianco e nero.Avete realizzato il mio sogno. Più di ogni altra cosa, oggi riesco soltanto a dirvi: Grazie”. Cosi’ Alessandro Del Piero saluta i tifosi della Juve sul suo sito dopo le emozioni della festa scudetto.       Poi aggiunge un lungo elenco:ß”Più di 8 scudetti.

Più di una promozione dalla serie B. Più di una Coppa Italia (e speriamo due). Più di 4 supercoppe italiane. Più di una Champions League.ßPiù di una Supercoppa europea. Più di una Coppa Intercontinentale. Più del gol alla Fiorentina.

Più di un gol alla Del Piero. Più del gol a Tokyo. Più delle mie lacrime. Più del gol a  Bari. Più di un gol al volo di tacco nel derby. Più di un gol per l’Avvocato. Più della linguaccia contro l’Inter. Più dell’assist a David. Più del gol numero 187.

Più del gol alla Germania. Più di Berlino. Più del gol al Frosinone. Più del titolo di capocannoniere in B.Più del titolo di capocannoniere in A. Più della standing ovation al Bernabeu. Più di 704 partite con la stessa maglia.

Più di 289 gol. Più di una punizione che vuol dire Scudetto. Più del gol all’Atalanta. Più di ogni record. Più della maglia numero 10 con il nome Del Piero. Più della fascia di capitano. Più di tutto.C’è quello che mi avete regalato in questi 19 anni”.