Calcio serie A: Juventus-Fiorentina 1-1: Pepe ‘vendica’ l’autorete di Motta

Pubblicato il 27 Novembre 2010 22:40 | Ultimo aggiornamento: 27 Novembre 2010 22:55

Luigi Delneri

Juventus e Fiorentina hanno pareggiato 1-1 in una partita della quattordicesima giornata del campionato di serie A.

Viola in vantaggio al 4′: tiro cross di Vargas dalla sinistra e deviazione decisiva di Motta che inganna Storari.

Pareggio della Juventus all’83’ con un calcio di punizione di Pepe.

JUVENTUS (4-4-2): Storari 6,5, Motta 4,5 (36′ st Lanzafame sv), Bonucci 6,5, Chiellini 6,5, Grosso 6, Krasic 5,5, Melo 7, Aquilani 5,5 (12′ st Pepe 6), Marchisio 6, Quagliarella 6, Del Piero 5,5 (12′ st Iaquinta 6). (13 Manninger, 17 Traore, 43 Sorensen, 5 Sissoko, 20 Lanzafame). All. Del Neri 6

FIORENTINA (4-2-3-1): Boruc 7,5, Comotto 6, Camporese 6 (22′ st Felipe 5,5), Gamberini 6, Pasqual 6, Donadel 6, D’Agostino 6, Santana 6, Ljajic 6,5 (19′ st Marchionni 6), Vargas 7, Gilardino 5 (10′ st Babacar 6,5). (35 Avramov, 29 De Silvestri, 28 Bolatti, 24 Cerci). All. Mihajlovic 6

Arbitro: Valeri 6.

Reti: 4′ Motta (aut), 37′ st Pepe. Angoli: 8-6 per la Juventus. Recupero: 1′ e 5′. Ammoniti: Bonucci, Comotto, Marchisio, Pepe per gioco falloso. Espulsi: Felipe per fallo su Krasic al 42′ st. Spettatori 21.740, incasso 501.350.

** I GOL **

– 4′: Vargas si libera in area e crossa violentemente, Motta ci mette la testa e inganna Storari.

– 37′ st: punizione poco fuori area per fallo su Pepe, batte lo stesso Pepe a giro e mette dentro.