Juventus: furto nella villa di Nedved, processo per l'ex giardiniere

Pubblicato il 2 Maggio 2012 11:32 | Ultimo aggiornamento: 2 Maggio 2012 11:34

TORINO – Pavel Nedved, ex campione della Juventus e oggi consigliere d'amministrazione della societa', si e' presentato stamani in Tribunale a Cirie' (Torino) dove si e' aperto il processo per il furto avvenuto nel suo appartamento, a Fiano (Torino) l'11 dicembre 2010. Nel dibattimento Nedved si e' costituito parte civile insieme alla moglie.

L'unico imputato e' il suo ex giardiniere, Flavio Vittone, accusato dal pm Andrea Padalino di avere consentito ad una banda di ladri di entrare nella villa dell'ex calciatore per compiere il furto.