Juventus-Genoa streaming-diretta tv, dove vederla (Coppa Italia)

Pubblicato il 20 dicembre 2017 22:05 | Ultimo aggiornamento: 20 dicembre 2017 22:06
juventus-genoa-streaming-diretta

Juventus-Genoa streaming-diretta tv, dove vederla (Coppa Italia)

Juventus-Genoa (orario 20.45) DOVE VEDERLA IN TV E STREAMING

La sfida fra Juventus e Genoa sarà trasmessa in diretta e in chiaro su RAI 1, con la telecronaca di Gianni Cerqueti e il commento tecnico di Roberto Rambaudi. La gara sarà visibile per tutti anche in streaming attraverso RaiPlay.

Le formazioni ufficiali

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Lichtsteiner, Rugani, Barzagli, Asamoah; Marchisio, Bentancur, Sturaro; Douglas Costa, Dybala, Bernardeschi

GENOA (3-5-2): Lamanna; Biraschi, Rossettini, Gentiletti; Lazovic, Omeonga, Cofie, Brlek, Laxalt; Centurion, Galabinov

Cliccare qui per la diretta live della partita

“Passare il turno di Coppa Italia ci darebbe spinta importante per la partita con la Roma. Con un’eliminazione, invece, avremmo uno spirito diverso perché saremmo usciti da una competizione che vogliamo vincere”. Così Massimiliano Allegri, alla vigilia del match contro il Genoa.

“La Coppa Italia è uno degli obiettivi della Juve, l’abbiamo vinta gli ultimi tre anni e dobbiamo creare i presupposti per arrivare in finale”. Gioca dal 1′ Dybala, non sono convocati Buffon, De Sciglio, Cuadrado e Mandzukic. Pepito Rossi è ufficialmente un giocatore del Genoa. Risolte le ultime pratiche burocratiche la società del presidente Preziosi lo ha potuto annunciare. L’attaccante potrebbe già essere convocato per la sfida di Coppa Italia.

“Parlerò con i preparatori e poi valuteremo se portarlo – ha detto il tecnico del Genoa Ballardini -. La Juventus? il nostro obiettivo è fare una buona partita e il nostro meglio. In formazione avrà spazio chi ha giocato meno con il Crotone nel turno scorso. Sono convinto che faremo il meglio e che sarà una partita vera”.

La vittoria in trasferta col Bologna restituisce la vera Juventus al campionato. I bianconeri hanno stupito per ferocia e solidità, nonostante le assenze, segnando tre gol senza subirne, sesta partita conclusa con la porta inviolata.

Viatico migliore per la settimana che porta al big match con la Roma, in mezzo la Coppa Italia col Genoa, non poteva esserci se non per la ferita al polpaccio di Mandzukic, 13 punti di sutura e il dubbio che non ce la faccia a recuperare in tempo per i giallorossi.

“La Roma sta facendo un ottimo campionato, sono una squadra importante e di cui si parla poco”, sottolinea Miralem Pjanic. Il centrocampista si presenta all’appuntamento con la sua ex squadra col biglietto da visita del gol su punizione al Dall’Ara. “All’inizio dell’anno eravamo troppo leggeri, mancava la difesa, oggi invece abbiamo la giusta cattiveria e anche contro avversari quotati come Barcellona, Napoli e Inter abbiamo concesso poco”, sottolinea il centrocampista, convinto che il potenziale dei bianconeri sia davvero tanto”.

“E abbiamo la possibilità di migliorare la buona media che stiamo tenendo – aggiunge -: molto dipenderà da noi, ma abbiamo la forza, la volontà e la determinazione di raggiungere il settimo scudetto di fila, che sarebbe straordinario”.

In mezzo la Coppa Italia, “un obiettivo che vogliamo conquistare – sottolinea Pjanic -: Allegri ci ripete sempre che la Juventus punta a vincere tutto”.

Un desiderio condiviso da Mattia De Sciglio. “Difficile dire quale possa essere l’avversaria più accreditata per la vittoria dello scudetto – sostiene il laterale -. Siamo tutti lì vicino con pochissimo margine, quindi sarà un campionato combattuto fino alla fine.

La Roma? Sta facendo un grande campionato, dovremo prepararla nel migliore di modi, cercando di sfruttare al massimo quelle che sono le nostre caratteristiche e le nostre potenzialità”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other