Juventus, Higuain al River Plate? Non prima del 2021…

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 4 Aprile 2020 17:53 | Ultimo aggiornamento: 4 Aprile 2020 17:53
Juventus, Higuain al River Plate? Non prima del 2021...

Juventus, Higuain al River Plate? Non prima del 2021… (foto Ansa)

BUENOS AIRES (ARGENTINA) – Gonzalo Higuain è tornato a Buenos Aires per trascorrere la quarantena da coronavirus insieme al resto della famiglia. 

La sua fuga da Torino ha scatenato un mare di polemiche perché il centravanti argentino ha interrotto il periodo obbligatorio di quarantena, in seguito alle positività al coronavirus dei suoi compagni di squadra, per tornare dai suoi parenti in Argentina.

Higuain si sarebbe fatto forte del permesso accordato in precedenza a Cristiano Ronaldo, che sta trascorrendo questo periodo di isolamento nella sua lussuosa villa di Madeira in Portogallo.

Dopo Higuain, molti altri calciatori hanno abbandonato Torino per tornare in patria. Hanno lasciato l’Italia Miralem Pjanic, Rodrigo Bentancur, Douglas Costa e Sami Khedira

La Juventus non ha gradito il comportamento di Higuain e vorrebbe cederlo nella prossima finestra di mercato ma questo non sarà possibile senza un sacrificio economico del calciatore argentino.

Su di lui c’è il forte pressing del River Plate ma la trattativa di calciomercato è resa complicata dal fatto che la Juve ha ancora a bilancio il Pipita per circa 18 milioni, che il club argentino dovrebbe versare.

Il River Plate non ha queste disponibilità economiche e non può nemmeno accordare a Higuain lo stipendio faraonico che gli garantisce la Juventus.

Insomma, l’affare sarà possibile solamente quando Higuain tornerà disponibile a parametro zero.

Ma questo non basta, per firmare con il River, Higuain dovrà anche abbassarsi, e di molto, lo stipendio.