Juventus-Inter, Allegri: “Buffon non gioca. E anche Dybala…”

di Redazione blitz
Pubblicato il 8 dicembre 2017 14:49 | Ultimo aggiornamento: 8 dicembre 2017 14:49
allegri-juventus

Allegri, tecnico della Juventus

TORINO – Juventus-Inter non sarà decisiva per lo scudetto. A dirlo, nella conferenza stampa della vigilia, è Massimiliano Allegri. “Se si intende che lotteranno fino alla fine, allora sì”, precisa il tecnico. “Noi e i nerazzurri lotteremo con Napoli, Roma e Lazio, ma la partita di domani sera non decide lo scudetto. Da come vanno le cose, con le prime che perdono pochi punti con le ‘piccole’, – prosegue l’allenatore bianconero – lo scudetto si deciderà all’ultimo, a meno che una squadra non perda sette partite di seguito. Per noi resterà di sicuro in bilico fino alla fine del campionato, visto che abbiamo tre scontri diretti nelle ultime giornate”.

Allegri poi parla delle scelte di formazione: “Dybala? Devo ancora valutare e decidere, qualcuno ha giocato molto e partirà dalla panchina. Abbiamo bisogno di energie fresche, vedrò nell’allenamento di oggi. Buffon difficilmente sarà della partita, mentre per Dybala devo decidere, dipende dallo schieramento. Ho confusione in testa, speriamo che questo sole me la schiarisca”.

Infine complimenti a Spalletti: “Sta dimostrando e confermando quest’anno quanto fatto nella sua carriera. A Roma ha ottenuto risultati importanti, ma ha trovato una Juve che ha fatto meglio. Sfrutta al meglio le caratteristiche dei giocatori, questa è la qualità migliore di un allenatore: non fossilizzarsi su un modulo ma adattarlo alle caratteristiche dei giocatori. Inoltre è molto bravo nella lettura, uno dei migliori: un valore importante per l’Inter”.