Juventus, lite Sarri-Pjanic. Il tecnico smentisce: “E’ una bufala”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 21 Giugno 2020 18:55 | Ultimo aggiornamento: 21 Giugno 2020 18:55
Lite Sarri Pjanic è una bufala secondo il tecnico della Juventus

Juventus, lite Sarri-Pjanic. Il tecnico smentisce: “E’ una bufala” (foto Ansa)

TORINO – Miralem Pjanic sarebbe ad un passo dal lasciare la Juventus per trasferirsi al Barcellona ma secondo Sarri non ci sono problemi tra lui ed il calciatore.

L’ex allenatore del Chelsea lo ha spiegato ai giornalisti che gli parlavano di una sua lite con il centrocampista bianconero.

Sarri ha parlato alla vigilia della partita di campionato tra la sua Juventus ed il Bologna di Sinisa Mihajlovic.

Le dichiarazioni del tecnico bianconero sono riportate dall’Ansa.

“Miralem Pjanic è tra i giocatori che ho impiegato di più. Gli sono molto vicino e a lui devo rifarmi, perché ha un ruolo importantissimo nel centrocampo a tre. Quella del nostro litigio è una grande bufala.

Perdere un trofeo è pesante, dà delusione e amarezza. Però dobbiamo pensare alle prossime partite, al prossimo obiettivo.

E’ inutile massacrarsi per una partita che non possiamo rigiocare – sottolinea l’allenatore bianconero a Sky Sport – Nell’immaginario collettivo queste sono partite importanti per il risultato, ma siamo in un post preparazione. Se avessimo fatto due prestazioni come contro Milan e Napoli ad agosto, diremmo di essere sulla strada giusta…”.

Il trasferimento di Pjanic dalla Juventus al Barcellona sarebbe ad un passo dopo il grave infortunio subito dal blaugrana de Jong.

Il Barcellona deve sostituirlo e Pjanic sarebbe l’ideale sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista tattico perché giocherebbe molto bene nel “Tiki Taka” della squadra catalana.

Per tutta questa serie di motivi, il Barcellona si sarebbe convinto di dare in cambio alla Juventus Arthur, calciatore che in un primo momento non erano disposti a cedere.

Infatti il Barcellona avrebbe preferito liberarsi di uno tra Rakitic e Vidal, due calciatori “vecchi” che sono finiti ai margini del progetto tecnico dei blaugrana.

La Juve ha rifiutato sia Vidal che Rakitic, vuole solamente Arthur e dopo l’infortunio di de Jong sta per averlo veramente.