Juventus, Marchisio: “Società vicina a noi giocatori”

Pubblicato il 17 Dicembre 2009 20:21 | Ultimo aggiornamento: 17 Dicembre 2009 20:21

«È stato un bel segnale, che ci ha fatto sentire ancora una volta la vicinanza della proprietà». Claudio Marchisio, centrocampista della Juventus, commenta così la visita di John Elkann e Andrea Agnelli al centro tecnico di Vinovo. I bianconeri stanno preparando la gara in programma domenica all’Olimpico di Torino contro il Catania.

«Vincere con il Catania per ripartire alla grande con il nuovo anno. D’altronde sono ancora convinto – prosegue Marchisio – di quanto avevo detto ad inizio stagione e cioè che rispetto all’anno scorso siamo migliorati e ci siamo rinforzati».

Alcuni volti nuovi, come Diego e Felipe Melo, stanno attaversando un momento complicato. «Credo che abbiano accusato le stesse difficoltà di altri -ribatte Marchisio- me compreso. Sono cose che possono capitare. Dispiace per l’uscita dalla Champions, che ci siamo compromessi fin dalla trasferta di Bordeaux per poi arrivare al rammarico della partita con il Bayern, ma dispiace anche per i sei punti di distacco dalla vetta che avrebbero potuto essere di meno se non avessimo sprecato». Adesso la Juve si appresta a giocare «una partita da vincere contro un avversario da non sottovalutare – afferma Marchisio».