Juventus, Matri: “Tutto aperto per lo scudetto”

Pubblicato il 9 Marzo 2012 22:12 | Ultimo aggiornamento: 9 Marzo 2012 22:12

Matri (LaPresse)

Torino – “C’è rammarico, però sappiamo di avere dato il massimo in queste due partite, quindi non abbiamo niente da recriminarci, siamo lì a due punti dal Milan quindi è ancora tutto aperto”. Così l’attaccante della Juventus, Alessandro Matri, in un’intervista esclusiva a Sky Sport.

“Se la Juve dovesse andare in Champions e vincere la Coppa Italia sarebbe una stagione molto positiva oppure è lo scudetto a fare la differenza? Sarebbe una stagione, penso, molto positiva, perché le aspettative erano altre – ha spiegato – E’ normale, siamo a due punti dal Milan, quindi, il sogno scudetto ce lo teniamo fino alla fine del campionato”.

“Se mi da fastidio sentire che alla Juve manca un attaccante che risolve le partite? “Ci ho fatto l’abitudine – ha concluso – Però, è normale che dispiace, perché uno lavora tutta la settimana, tutto l’anno, si allena per la partita e, quindi, sentire certe cose a volte fa male. Però, fanno bene per darti la carica e continuare a lavorare su questa strada”.