Juventus-Milan, formazioni: Conte con Vucinic, Allegri senza Balotelli

Pubblicato il 21 Aprile 2013 12:08 | Ultimo aggiornamento: 21 Aprile 2013 12:09
Juventus-Milan, formazioni: Conte con Vucinic, Allegri senza Balotelli

Juventus-Milan, formazioni: Conte con Vucinic (LaPresse)

TORINO – Juventus-Milan, formazioni della partita valida per la 33° giornata del campionato italiano di calcio di Serie A (clicca qui per la classifica).

JUVENTUS-MILAN ore 20.45

Juventus (3-5-1-1): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Marchisio; Vucinic
A disp.: Storari, Rubinho, Caceres, Peluso, Marrone, De Ceglie, Padoin, Isla, Giaccherini, Quagliarella, Matri, Bendtner. All.: Conte
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Pepe, Giovinco, Anelka

Milan (4-3-3): Abbiati; Abate, Zapata, Mexes, Constant; Montolivo, Ambrosini, Boateng; Robinho, Pazzini, El Shaarawy
A disp.: Amelia, De Sciglio, Yepes, Antonini, Bonera, Zaccardo, Traoré, Nocerino, Muntari, Bojan, Niang. All.: Allegri
Squalificati: Balotelli (1), Flamini (1)
Indisponibili: De Jong.

Curiosità su Juventus-Milan.

La Juventus non ha segnato solo in una delle ultime 24 gare interne disputate in serie A: e’ accaduto lo scorso 17 novembre quando ha impattato 0-0 contro la Lazio. Nelle altre 23 partite considerate i bianconeri hanno complessivamente realizzato 52 reti. Il Milan non ha segnato solo in una delle ultime 25 giornate di serie A: e’ accaduto lo scorso 13 gennaio quando impatto’ 0-0 in casa della Sampdoria.

Nelle altre 24 partite di campionato prese in esame, i rossoneri hanno complessivamente realizzato 49 reti.    Mirko Vucinic e’ a soli 2 passi dal realizzare il 100/o gol in campionati professionistici italiani. Le attuali 98 reti sono cosi’ suddivise: 93 in serie A e 5 in B.

Il primo centro di Vucinic in Italia risale all’1 novembre 2002 quando, in serie B, il suo Lecce impatto’ a Cagliari per 1-1, gol del montenegrino al 60′. Le squadre in cui ha militato il montenegrino sono state finora Lecce, Roma e Juventus.

Juventus e Milan sono le delle due squadre dell’attuale torneo ad aver finora beneficiato del maggior numero di espulsioni a favore: sono 9 a testa. La Juventus e’ anche la sola squadra della serie A 2012/13 a non aver ancora subito cartellini rossi.

L’ultima espulsione subita dalla Juventus risale al 7 marzo 2012: Bologna-Juventus 1-1, quando venne cacciato Bonucci: da allora sono trascorse 44 giornate di serie A. Il Milan e’ la squadra della serie A 2012/13 che segna il maggior numero di gol nei 15′ finali, dal 76′ al 90′, inclusi recuperi: sono 19 su 56 totali, pari al 33.9% del dato globale. La Juventus e’ terza con 14 gol realizzati; in mezzo, al secondo posto, il Napoli con 16 centri.