Juventus-Napoli, ecco cosa devono fare i bianconeri per vincere a tavolino

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 4 Ottobre 2020 14:19 | Ultimo aggiornamento: 4 Ottobre 2020 14:19
Juventus-Napoli, ecco cosa devono fare i bianconeri per vincere tavolino

Juventus-Napoli, ecco cosa devono fare i bianconeri per vincere a tavolino (foto Ansa)

Per battere il Napoli a tavolino, la Juventus dovrà presentarsi allo Stadium ed attendere 45 minuti prima di tornare all’hotel.

Il Napoli non è partito per Torino ma la Juventus si presenterà al campo e la partita  resta in calendario come se nulla fosse accaduto. 

Lo hanno fatto sapere gli stessi protagonisti della vicenda. Il Napoli ha inviato una pec a Juventus e Lega Serie A per comunicare loro l’impossibilità di raggiungere Torino. 

Infatti la ASL campana ha bloccato la comitiva partenopea all’aeroporto poco prima dell’imbarco alla volta di Torino.

Non solo, la ASL ha imposto ai tesserati del  Napoli un isolamento domestico obbligatorio di 14 giorni, come vuole la prassi anti Covid.

Quindi il Napoli non potrà raggiungere Torino o andrebbe contro la legge. 

Poco dopo, è arrivato il comunicato della società bianconera.

“La Prima Squadra scenderà in campo per la gara Juventus-Napoli domani alle 20.45, come previsto dal calendario della Lega di Serie A”

Ed infine quello della Lega Calcio Serie A.

“La Lega Serie A conferma che la gara Juventus-Napoli, valida per la terza giornata di Serie A TIM, resta in programma per il 4 ottobre alle ore 20.45″.

Quindi se la partita resta in calendario ed il Napoli non si presenta e quasi inevitabile la vittoria a tavolino della Juventus.

Ecco cosa deve fare la Juve per vincere a tavolino.

Per vincere tre a zero a tavolino, la Juve non deve fare altro che presentarsi allo Stadium, svolgere le procedure di rito con l’arbitro Doveri, ed attendere 45 minuti l’arrivo del Napoli (che ovviamente non si presenterà).

A quel punto, la Juve avrebbe diritto alla vittoria a tavolino ed i calciatori potranno tornare in hotel.