Juventus-Palermo, Zaccheroni: “Non firmo per 4° posto”

Pubblicato il 27 Febbraio 2010 16:46 | Ultimo aggiornamento: 27 Febbraio 2010 16:47

Alberto Zaccheroni

Alberto Zaccheroni chiede alla Juve massima attenzione contro il Palermo.

E a chi domanda se firmerebbe per il quarto posto, il tecnico bianconero risponde:

«Io guardo sempre avanti, anche perchè se si vuole mantenere qualcosa non lo si ottiene certo con questa politica, ma cercando sempre il miglioramento».

La Juventus, in serie positiva da sei partite, cerca conferme nello scontro diretto con i rosanero, quinti a una lunghezza dai bianconeri.

«È un avversario che nell’ultimo periodo ha una buona continuità di prestazioni. Non deve ingannare il risultato di Roma, guardate la partita.

Senza togliere nulla alla Roma, la prestazione del Palermo è stata di altissimo livello», osserva Zaccheroni, che poi sottolinea l’importanza di guardare «partita dopo partita, anche perchè nel campionato italiano c’è grande equilibrio, non ci sono partite facili».

Contro il Palermo non ci saranno gli infortunati Buffon e Amauri. Ma il morale dei bianconeri, dopo la qualificazione agli ottavi di Europa League, è alto:

«Rischio euforia? Non la vedo, c’è invece sempre maggior consapevolezza nei nostri mezzi. Le difficoltà ci sono in ogni partita, l’importante è arrivarci in buone condizioni fisiche», risponde.