Juventus-Parma, infortunio Alex Sandro: ecco cosa si è fatto

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 19 Gennaio 2020 22:08 | Ultimo aggiornamento: 19 Gennaio 2020 22:08
Juventus-Parma, infortunio Alex Sandro: ecco cosa si è fatto

Juventus-Parma, Alex Sandro nella foto Ansa

TORINO -Il primo tempo di Juventus-Parma non è stato caratterizzato solamente dall’ennesimo gol di Cristiano Ronaldo ma anche dagli infortuni di Alex Sandro e di Roberto Inglese. Partiamo dall’infortunio subito dal calciatore della Juventus che lo ha costretto ad uscire dal campo dopo appena venti minuti di gioco. 

Alex Sandro ha preso una botta al costato durante il riscaldamento prima della partita dello Stadium tra la Juventus ed il Parma. Nonostante la botta, Alex Sandro ha deciso di iniziare regolarmente la partita. Dopo i primi dieci minuti della partita, il dolore percepito dal brasiliano si è acuito. Il terzino della Juventus ha stretto i denti e ha continuato a giocare ma alla fine ha dovuto alzare bandiera bianca, al 20′, perché faceva fatica a respirare per il dolore. 

 La Juventus non ha potuto fare altro che sostituirlo per inserire in campo Danilo, ex terzino di Real Madrid, Porto e Manchester City arrivato a Torino attraverso lo scambio con Joao Cancelo con la squadra allenata da Pep Guardiola. 

Alex Sandro non è stato l’unico calciatore uscito dal campo per infortunio, lo stesso è capitato a Roberto Inglese, centravanti del Parma. L’ex bomber del Chievo Verona è uscito dal campo al 41′ di Juventus-Parma per un infortunio alla coscia sinistra, al suo posto, è entrato in campo Cornelius, ex attaccante dell’Atalanta che poi è andato in gol nella ripresa.