Juventus-Pescara 2-1, pagelle: Vucinic e Pelizzoli i migliori

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 6 Aprile 2013 19:49 | Ultimo aggiornamento: 6 Aprile 2013 19:50
Juventus-Pescara 2-0, Vucinic e Pelizzoli i migliori

Juventus, Vucinic tra i migliori in campo (Ansa)

TORINO, JUVENTUS STADIUM – Le pagelle di Juventus-Pescara 2-1, anticipo della trentunesima giornata del campionato italiano di calcio di Serie A.

Marcatori: Mirko Vucinic 74′ e 78′ (J) e Emanuele Cascione 83′ (P).

Juventus (3-5-2).

30 M. STORARI senza voto – Spettatore non pagante allo ‘Juventus Stadium’. L’unico pallone che ha toccato è quello raccolto dentro il sacco dopo il gol di Cascione.

19 L. BONUCCI 6.5 – Ha marcato senza troppi problemi Gianluca Caprari.

39 L. MARRONE 6.5 – Gara di personalità per il giovane ‘jolly’ della Juventus.

13 F. PELUSO 6.5 – Bene sia in fase difensiva che in quella di spinta.

26 S. LICHTSTEINER 6 – Ha ingaggiato un bel duello con l’ex compagno di squadra Beppe Sculli.

23 A. VIDAL 6.5 – Gara di grande sostanza in mezzo al campo. Ha recuperato molti palloni con determinazione.

6 P. POGBA 6.5 – In questo momento è tra i centrocampisti più in forma della Juventus.

24 E. GIACCHERINI 6.5 – Un moto perpetuo sulla fascia di sua competenza. Ha fallito una comoda occasione da gol.

22 K. ASAMOAH 6 – Si è acceso ad intermittenza.

9 M. VUCINIC 7.5 – Genio e sregolatezza. Indolente nella prima frazione di gioco e decisivo nella ripresa con la doppietta che ha regalato i tre punti alla ‘Vecchia Signora’.

12 S. GIOVINCO senza voto – Fuori dopo 30 minuti per infortunio.

27 F. QUAGLIARELLA 6.5 – E’ entrato in campo al posto di Giovinco e ha colpito un palo clamoroso.

Pescara (4-2-3-1).

32 I. PELIZZOLI 7.5 – Monumentale. Almeno cinque parate prodigiose. Ha tolto il posto al giovane Perin. Non ha colpe sui due gol di Vucinic.

2 D. ZANON 6 – In sofferenza quando viene preso in velocità.

3 P. KROLDRUP 6  – Insuperabile nel gioco aereo.

5 M. CAPUANO 6 – Ha tenuto bene la posizione difensiva.

11 F. MODESTO 6.5 – A testa alta sulla fascia di sua competenza.

4 E. CASCIONE 7 – E’ entrato in campo nella ripresa al posto di Caprari e ha segnato il bellissimo gol dell’1-2.

21 R. TOGNI 6.5 – Gara intelligente in cabina di regia.

91 G. RIZZO 5 – Giovane di grande personalità. Tutto bene fino all’espulsione per fallo da ultimo uomo su Vucinic.

81 G. SCULLI 6 – Duello tutta corsa e grinta con l’ex compagno di squadra Lichtsteiner.

93 J. QUINTERO 5  – La classe non gli manca ma è stato arginato bene dai difensori della Juventus.

99 G. CAPRARI 5.5 – Gara di grande sacrificio per l’ex attaccante della Roma. Ha giocato da centrocampista aggiunto.

32 F. SFORZINI 6  – Ha lottato come un leone con i massicci difensori della Juve. Non ha segnato ma è stato prezioso come  punto di riferimento per i compagni di squadra. Le sue sponde aeree hanno favorito gli inserimenti degli attaccanti del Pescara.