Juventus prende Kostic ed ora punta su Memphis Depay: Allegri cerca rinforzi dopo il 4-0 con l’Altetico Madrid

Juventus prende Kostic ed ora punta su Memphis Depay: Allegri cerca rinforzi dopo il 4-0 con l'Altetico Madrid. Dopo la sconfitta, in casa bianconera c'è stata una evidente accelerata sugli obiettivi da perseguire per colmare le lacune e completare la rosa. 

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 Agosto 2022 - 12:44
allegri foto ansa

Massimiliano Allegri (foto Ansa)

Dopo Kostic, la Juventus di Allegri punta su Depay in vista dell’avvio di campionato. Dopo la sconfitta per 4 a 0 contro l’Atletico Madrid, in casa bianconera c’è stata una evidente accelerata sugli obiettivi da perseguire per colmare le lacune e completare la rosa.  Si lavora per portare a casa anche Depay. Poi si passerà al centrocampo e alla difesa.

Il primo passo è stato l’arrivo di Kostic. La trattativa si è chiusa la mattina di martedì 9 agosto dopo ventiquattro ore ininterrotte di contatti tra la Juve e l’Eintracht Francoforte.

Kosic è della Juve: guadagnerà 2,5 milioni a stagione

Bisognava chiudere rapidamente prima che il club tedesco si giocasse il primo trofeo della stagione, la Supercoppa europea contro il Real Madrid. Il confronto serrato tra le parti ha limato le differenze tra i due club e si è arrivati al traguardo. L’investimento della Juve è attorno ai 17 milioni, tra parte fissa (13 milioni) e bonus (4) di cui la metà legata ad obiettivi facilmente raggiungibili. Filip ha un contratto triennale con la Juventus da 2,5 milioni a cui si sommano più bonus a stagione.

Dopo Kosic, la squadra di Allegri punta su Depay

La Juve vuole ora aggiungere un’alternativa dando una spalla al bomber serbo. Perse quasi del tutto le speranze di poter riportare a casa Morata che l’Atletico Madrid non molla, i bianconeri hanno virato su Memphis Depay.

L’olandese è un vecchio obiettivo. Anche considerando il fatto che l’attaccante sta per liberarsi dal Barcellona. Potendosi liberare a zero, Depay è tornato nel mirino della Juve. La proposta è di un contratto biennale a 5 milioni a stagione.

L’unico problema è legato al fatto che il Barcellona sta ricevendo interesse anche per Pierre-Emerick Aubameyang che piace al Chelsea. La complicazione potrebbe arrivare soltanto se il Barça decidesse di non privarsi di entrambi i giocatori