Juventus, record europeo con 102 punti. Ma sul web: “Celtic ne fece 103”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Maggio 2014 8:59 | Ultimo aggiornamento: 19 Maggio 2014 9:37
La classifica del campionato scozzese, stagione 2001/2002

La classifica del campionato scozzese, stagione 2001/2002

ROMA – Juventus, scudetto e record: 102 punti in 38 partite. Per gli amanti della statistica un record: nessuno in Europa ha mai fatto tanto. Ma non per tutti, infatti sul web c’è chi protesta: il record appartiene al Celtic che nel 2002 vinse il campionato con 103 punti: in un torneo a 12 squadre, su 38 partite, ma non a girone unico come quello italiano (ogni squadra si affrontava tre volte, più cinque partite di play off). La differenza però è nel girone, non unico ma con playoff. Record o no? Dipende se vogliamo considerare solo i campionati a girone unico o solo il numero di partite del campionato.

La Juve non è la prima in assoluto ad aver superato il muro dei 100 punti (oltre al Celtic che però non giocava a girone unico), in Europa. Il Real vinse lo scudetto in Spagna nel 2012 con 100 punti esatti. Il paragone più frequente è quello col Benfica di Sven Goran Eriksson, campione di Portogallo ‘90-’91: era un campionato con due punti a vittoria, parametrato sulla vittoria da tre quella squadra sarebbe arrivata a quota 101.