Calcio scommesse, Conte: squalifica ridotta dal Tnas. In panchina dal 9 dicembre

Pubblicato il 5 ottobre 2012 16:51 | Ultimo aggiornamento: 5 ottobre 2012 16:52
antonio conte

Foto Lapresse

ROMA – Antonio Conte può tornare in panchina il 9 dicembre: l’allenatore della Juve era stato interdetto nell’ambito dell’inchiesta sul calcioscommesse.

La sua squalifica per l’omessa denuncia in Albinoleffe-Siena del maggio 2011 (all’epoca allenava la squadra toscana) scadrà il prossimo l’8 dicembre, e non a inizio giugno 2013. E’ questo la decisione del Tribunale nazionale di arbitrato dello sport.

Conte tornerà in panchina il 9 dicembre prossimo per Palermo-Juventus, gara valida per la sedicesima giornata di andata del campionato di serie A. Il Tnas ha ridotto dunque a 4 mesi totali la squalifica del tecnico della Juve.

Il Tnas – si legge nella nota del Coni – ”respinge la domanda principale formulata con istanza di arbitrato da Antonio Conte e in parziale accoglimento della stessa infligge al medesimo la sanzione della squalifica sino all’8 dicembre 2012”.

Il Collegio arbitrale – aggiunge la nota – ”dichiara assorbita ogni altra domanda, anche di carattere istruttorio; dichiara integralmente compensate le spese del giudizio e pone a carico di ciascuna delle parti nella misura del 50% gli onorari del Collegio arbitrale”.