Juventus

Calciomercato, Conte rinnoverà solo con Juventus da Champions

Calciomercato, Conte rinnoverà solo con Juventus da Champions (LaPresse)

Calciomercato, Conte rinnoverà solo con Juventus da Champions (LaPresse)

TORINO – Antonio Conte resterà sulla panchina della Juventus anche il prossimo anno? Dipende. Non è una questione di soldi. Conte rinnoverà il contratto solo con una Juventus da Champions. Ne parla Sport Mediaset, riportiamo parte dell’articolo.

“Di solito non ci si mette d’accordo per i soldi – milione più, milione meno – anche se a certi livelli a passare da 3 a 4 o 5 milioni a stagione ci si mette un attimo. Basta la volontà. Nel caso di Conte e la Juventus c’è anche questa: prolungare il contratto del tecnico bianconero, in scadenza nel 2015, ed estenderlo di almeno altri 3 anni, è nelle intenzione del club torinese, spinto anche dai desideri dei suoi tifosi, che dopo la bufera Calciopoli sono tornati a vincere grazie al loro ex centrocampista d’acciaio. Che, diciamolo chiaramente, non ne fa una questione di soldi.

E allora perché non si rinnova? Perché le garanzie che chiederebbe il tecnico bianconero non sono bancarie ma squisitamente tecniche: in parole povere, proviamo a riassumere così il Conte-pensiero. Ok Juve, rimango con te altri 3 anni, però se ti chiedo Nani devi comprarlo, se desidero Cerci non devi pensarci su… e via dicendo, solo per citare due giocatori in un ruolo che a Conte piacciono tantissimo. Semplice no? Peccato però che il portafoglio della società bianconera non abbia le stesse aperture di quelli dei club spagnoli o anglo-arabi.

Ma la Champions League il tecnico leccese la vuole sollevare da allenatore juventino, e non da tecnico di un Arsenal o di un Manchester United, squadre nel passato spesso associate al futuro di Conte. Semmai, citando i Red Devils, la Juve potrebbe prevedergli quel ruolo che fu di Alex Ferguson, con poteri decisionali che dalla panchina vanno direttamente al tavolo dirigenziale. Ma l’uomo dei due e forse tre scudetti consecutivi non ambisce nemmeno a tanto e fa il discorso molto più semplice. Lui vuole una Juve più forte, che possa guardare direttamente negli occhi il Real Madrid o il Barcellona, il Bayern o il Chelsea”.

To Top